Home / Ambiente / Differenziata, sfida più importante per la città. Geraci: misurerà livello civiltà dei coriglianesi

Differenziata, sfida più importante per la città. Geraci: misurerà livello civiltà dei coriglianesi

DIFFERENZIATA

Giuseppe Geraci

Il progetto ambizioso ed epocale, sulla differenziata, che ci vede tutti coinvolti come mai accaduto prima nella storia della nostra città. Rappresenta una sfida non soltanto di natura ambientale e di sostenibilità complessiva della vivibilità delle prossime generazioni. Esso è infatti destinato a rappresentare, nei prossimi mesi ed anni. L’unità di misura stessa del livello di civiltà e di affidabilità generale che i coriglianesi. Potranno o meno testimoniare in ogni contesto o aspetto della vita sociale, politica e culturale.

È quanto dichiara il Sindaco Giuseppe Geraci. Ribadendo l’importanza dell’incontro pubblico, programmato per LUNEDÌ 8 MAGGIO alle ORE 17,30 nel CENTRO DI ECCELLENZA e finalizzato a condividere con la città senso, obiettivo, metodi e modalità. Di quella che – dice – sappiamo ormai tutti essere la vera rivoluzione culturale.

DIFFERENZIATA SFIDA PIU’ IMPORTANTE PER LA CITTA’

Con la quale fare inesorabilmente i conti. Per elevare la qualità della vita dei residenti e – come noi ci auguriamo di un numero sempre maggiore di turisti. Per ridurre i costi collettivi di tenuta complessiva del sistema e per contribuire sensibilmente a tramandare un ambiente più sano alle future generazioni. Sono sicuro che, insieme – conclude GERACI – raggiungeremo questo traguardo per il bene di tutti.

All”incontro di lunedì, promosso dalla ECOROSS di Rossano oltre al Primo Cittadino. Moderati da Lenin Montesanto, interverranno l’assessore all’ambiente Marisa Chiurco, il responsabile del Settore Ambiente Antonio Durante. Francesco Bua Rup, l’Amministratore Unico della Ecoross Walter Pulignano e Simone Turco Responsabile Servizi Igiene Urbana.

Dal prossimo 1° Luglio i vecchi cassonetti saranno rimossi per far posto al servizio di raccolta porta a porta spinto in alcune zone e raccolta mista in altre. È già in corso la distribuzione dei kit e del materiale informativo.

Commenta

commenti