Home / Attualità / Dibattito sugli imprenditori che restano. Stefano Mascaro interviene all’Amarelli

Dibattito sugli imprenditori che restano. Stefano Mascaro interviene all’Amarelli

DI REDAZIONE

Nella suggestiva cornice dell’Auditorium Alessandro Amarelli, complesso Concio, sabato 20 agosto scorso si è tenuta la presentazione del libro dell’autrice Grazia Lissi, dal titolo “Il coraggio di restare”, un interessante spaccato di una società divisa a due, tra chi decide di restare in questa Italia attanagliata dalla crisi e dalla eccessiva burocrazia e chi di andare via e lasciare tutto per investire in altre nazioni del mondo. “Il coraggio di restare” è quindi la storia di 18 imprenditori che restano, e scelgono di investire fiduciosi nel futuro. Tra i protagonisti del libro Damiani, il noto marchio di gioielli, José Rallo, manager delle cantine di Donnafugata di Marsala e la stessa Pina Amarelli, presidente della Azienda di liquirizia di Rossano, la quale ha animato il dibattito interloquendo con l’autrice. Sono intervenuti Anna Quarzi, direttore dell’Istituto di storia contemporanea di Ferrara, Caterina Celestino, portavoce dell’azienda Celestino tessuti. Particolarmente sentito l’intervento del sindaco di Rossano, Stefano Mascaro accompagnato dalla moglie, che ha portato la sua testimonianza di imprenditore fortemente legato al territorio e alla produttività della sibaritide.Tra i presenti anche il consigliere regionale Giuseppe Graziano e consorte.

Commenta

commenti