Home / Attualità / Diamante, anche Bruno Vespa al Peperoncino Festival

Diamante, anche Bruno Vespa al Peperoncino Festival

DIAMANTE Partecipando al Peperoncino Festival di Diamante, Bruno Vespa si è mostrato entusiasta della manifestazione e della Calabria: «È una terra che il Padreterno ha fatto piena di bellezze e di mille risorse – ha detto il conduttore di “Porta a porta” – solo che i calabresi se ne devono rendere conto e le devono valorizzare». Le tante risorse della regione che stentano a diventare motore economico sono state il tema dominante del convegno dedicato al vino tenutosi nella piazzetta S. Biagio.
Nella stessa direzione l’intervento di Riccardo Cotarella: «La Calabria ha il peperoncino – ha detto l’enologo – ma il peperoncino ce l’hanno tanti altri Paesi del mondo. Questa regione, oltre al peperoncino, ha anche il gaglioppo, un vitigno che non ha nessun altro Paese del pianeta. Un vitigno che produce uve meravigliose che non sono utilizzate al meglio e potrebbero produrre vini unici al mondo».
«Questa è la stagione della vendemmia – ha aggiunto Cotarella – per me un momento di grande impegno e di grande lavoro. Sono voluto venire lo stesso per testimoniare la mia amicizia e il mio affetto per questa terra». Al centro dell’incontro, dunque, problemi vecchi e nuovi che richiedono l’impegno di tutti i calabresi, come hanno sottolineato i politici che hanno partecipato al dibattito, tra cui il senatore Gianpaolo Vallardi, presidente della commissione agricoltura al Senato, e i senatori Rosa Silvana Abate e Francesco Mollame, componenti della stessa commissione. Nell’ultima giornata, sabato, in programma ancora tanti spettacoli per le strade, piatti piccanti negli stand gastronomici, il convegno “No al sale. Si al peperoncino”. Per finire l’intervento del presidente della Region Mario Oliverio.(fontecorrieredellacalabria.it)

Commenta

commenti