Home / Ambiente / Depurazione Corigliano-Rossano: al via il potenzialmente dell’impianto Cantinella

Depurazione Corigliano-Rossano: al via il potenzialmente dell’impianto Cantinella

L’obiettivo del sindaco Stasi è quello di azzerare le criticità. Ok a progetto definitivo

depurazione

Con l’approvazione in Consiglio Comunale del progetto definitivo per il potenziamento dell’impianto in contrada  Cantinella, si avvierà il secondo importante intervento sulla depurazione progettato dall’Amministrazione Comunale e finalizzato ad adeguare le infrastrutture esistenti alle dimensioni della nuova grande Città. 

È quanto fa sapere il Sindaco Flavio Stasi precisando questo di Cantinella si aggiunge all’intervento di ri-funzionalizzazione in corso a S.Angelo.

Con l’atto deliberativo si dà impulso agli uffici per l’iter che dalla conferenza dei servizi porterà alla gara e all’affidamento dell’appalto.

Ammonta a 400 mila euro l’importo del finanziamento regionale attraverso il quale si intende ottimizzare e ri-funzionalizzare il sistema depurativo attuale ed eliminare i deficit e le criticità determinatesi fino ad oggi.

Tutti gli interventi, progettati a seguito dei sopralluoghi tecnici congiunti tra i funzionari del settore ambiente comunale ed i colleghi della Regione Calabria, saranno volti, per quanto possibile, al recupero dei manufatti e delle apparecchiature esistenti. Verranno utilizzate tutte le vasche e pozzetti esistenti nell’ottica di adattare i nuovi manufatti o il loro potenziamento al ciclo depurativo e comunque al fine di rendere minimo l’impatto ambientale, l’incidenza del costo delle opere civili, i tempi di realizzazione e di installazione. Tali interventi renderanno necessario l’ampliamento dell’area, con un incremento della superficie utilizzata.

Commenta

commenti