Home / Attualità / Curiosità: gli italiani popolo di amatori, sì ma con la luce

Curiosità: gli italiani popolo di amatori, sì ma con la luce

Curiosità,la scelta del partner?Gli italiani preferiscono ancora le vecchie maniere

curiositàCuriosità dall’Italia. In una società sempre più tecnologica in cui tutto si fa tramite smartphone o pc, in tema di approcci con l’altro sesso, gli italiani si confermano legati ai vecchi modi.E quindi alle app di incontri e social network, gli italiani preferiscono di gran lunga gli incontri reali con persone già frequentate nella vita quotidiana. Questo è il risultato di due ricerche della Federazione italiana di sessuologia scientifica. Le cifre parlano chiaro: il 34% ha usato un’app per incontri, per i motivi più disparati.Il dato che incuriosisce è che il 16% di persone che l’ha usata, l’ha fatto  per evitare l’imbarazzo della conoscenza diretta, mentre il 15% per mancanza di tempo. Certo c’è da riflettere. I social network sono maggiormente frequentati,non tanto per trovare il partner ideale, ma per scambiare messaggi  tra persone già conosciute. E il sesso? In un’Italia in cui ben il 70% di persone ammette di gurdare film pornografici, il sesso virtuale però non attecchisce(il 77% non ha mai usato video chat).

Un’altra indagine scientifica mette in risalto un altro aspetto degli usi e costumi sessuali. Con luce, anche soffusa o senza? E mentre ci si interroga la ricerca dice che l’esposizione alla luce con lampade a 10000 lux per mezz’ora al giorno,farebbe aumentare il livello di testosterone negli uomini con minore desiderio sessuale. Tanto da definirne una vera e propria terapia della luce, che altro non fa che riprodurre ciò che è naturale. Quindi fiat lux come dicono i latini, ma intanto dormiglioni e vagabondi di sicuro preferiscono il buio, per non pagare la bolletta della luce.

 

 

 

Commenti