Home / Attualità / Crosia: primo maggio, scuole e associazioni ancora protagoniste

Crosia: primo maggio, scuole e associazioni ancora protagoniste

primo-maggio-crosiaPrimo Maggio per riflettere e socializzare. Un evento riuscitissimo, quello organizzato dalla Parrocchia di San Giovanni Battista, in sinergia con l’Amministrazione comunale e con la partecipazione delle scuole e associazioni cittadine. Un metodo oramai consolidato, che promuove il valore dell’unione e della collaborazione, in un lavoro di squadra che sicuramente continuerà a portare benefici alla comunità. Russo: uniti possiamo sopperire alla carenza di risorse e creare eventi importanti e di interesse territoriale, che valorizzino, sempre di più e meglio, la nostra cittadina.
La seconda edizione di “Primo Maggio: Oggi si fa festa” ha centrato il suo obiettivo. Tantissimi giovani e famiglie a passeggio sul Lungomare Centofontane e sotto il palco dove si sono tenuti gli spettacoli che hanno animato l’intera giornata. L’evento, nel corso del quale sono stati premiati i giovanissimi che hanno partecipato al concorso contro il bullismo che si è svolto nello scorso mese di marzo, è stato presenziato dal parroco della chiesa San Giovanni Battista, Don Giuseppe Ruffo, dal Sindaco Antonio Russo, dall’assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione, Graziella Guido e dal Consigliere con delega al Turismo Francesco Russo.
Bisogna continuare a lavorare così – dichiara il Sindaco Antonio Russo – per poter creare una programmazione socio culturale completa e che abbia risonanza su tutto il territorio. Siamo soddisfatti, non solo per come si è svolta la manifestazione, ma soprattutto per il metodo di cooperazione che si è venuto a creare particolarmente negli ultimi tempi, tra le Parrocchie, la Scuola e le associazioni cittadine, nell’organizzazione degli eventi. A loro va tutto l’appoggio e l’apprezzamento dell’Amministrazione comunale. Un ringraziamento particolare, nel caso specifico – sottolinea Russo – alla Parrocchia di San Giovanni Battista che ha ideato e promosso questo raduno/spettacolo che, ne siamo certi, si ripeterà anche il prossimo anno.
Sono soddisfatta dell’adesione e della partecipazione delle Scuole – aggiunge Guido – anche a questa giornata. È importante continuare a promuovere il valore della socializzazione ma anche e soprattutto della riflessione su un tema, quello del lavoro, che oggi è diventato una vera e propria emergenza. Ancor più nel Mezzogiorno, dove noi amministratori siamo impegnati quotidianamente per programmare sviluppo e cercare di garantire, così, specialmente alla popolazione scolarizzata, nuove opportunità di lavoro in questo territorio.
Il nostro obiettivo continua a rimanere – afferma in conclusione il capogruppo Francesco Russo – quello di destagionalizzare al massimo l’offerta turistica, affinché non si limiti solo alla classica programmazione socio-culturale estiva e natalizia. Per rilanciare il nostro territorio abbiamo bisogno di eventi ben programmati ma che, soprattutto, abbiano un maggiore appeal per turisti e visitatori. Per rendere possibile tutto questo, ovviamente, abbiamo bisogno di tempo, anche a causa dei gravi problemi finanziari che stiamo affrontando, e in particolare di sinergie e collaborazioni, così come si sta già verificando, da parte dell’intera comunità. Convinti, come siamo, che solo impegnandoci insieme nella promozione della nostra cittadina, che passa anche dalla valorizzazione e dal rilancio del centro storico, si possa riuscire nell’intento di sviluppo e di rilancio che da sempre questo territorio attende.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*