Home / Breaking News / Crosia: lotta all’abusivismo, avviato sgombero area sociale

Crosia: lotta all’abusivismo, avviato sgombero area sociale

ANTONIO RUSSOLotta all’abusivismo e ripristino della legalità. Gli uffici comunali congiuntamente agli agenti della Polizia Municipale, in ottemperanza ad una ordinanza del settore Urbanistica, hanno provveduto in maniera coatta ad avviare i primi interventi di sgombero dell’area comunale occupata abusivamente, lungo la statale 106, ricadente nell’area del capannone in parte sede del supermercato MD.
Nei prossimi giorni, nel caso in cui il soggetto privato destinatario del provvedimento non ottemperi al dispositivo, il Comune provvederà al ripristino dello stato dei luoghi, addebitando i costi di intervento al responsabile dell’abuso.
In seguito agli accertamenti effettuati dagli uffici comunali, è risultato, infatti, che un cittadino in maniera impropria ha provveduto a recintare e ad avocare alla sua proprietà, illegittimamente, uno spazio di circa mille metri quadri dell’area sociale comunale all’interno della lottizzazione Romano, sulla quale, a breve, sarà realizzata una Villa pubblica attrezzata.
Tolleranza zero contro gli abusivi, che saranno perseguiti con tutte le misure previste dalla legge. Dopo una prima verifica effettuata dal personale degli uffici municipali e dagli agenti della PM, al responsabile dell’abuso è stato intimato di provvedere alla rimozione della recinzione e dei cumuli di scarti derivanti dalla bitumazione, peraltro altamente inquinanti, stazionanti sui terreni occupati.
Gli uffici hanno già inoltrato formale segnalazioni degli abusi alla Procura della Repubblica di Castrovillari dei quali quale il responsabile sarà chiamato a rispondere.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*