Home / Breaking News / Crosia, fondi extrabilancio per colmare gap infrastrutturali

Crosia, fondi extrabilancio per colmare gap infrastrutturali

lavori-centro-storico-crosiaAdeguamento sismico. 570mila Euro di finanziamenti extrabilancio, già approvati e presto esecutivi, che l’Amministrazione Russo è riuscita ad intercettare per la messa in sicurezza e l’ammodernamento della Delegazione municipale di Mirto e per la riqualificazione delle strade cittadine. Ulteriori richieste di finanziamenti, sono state presentate per interventi di restyling della sede della Polizia Municipale e per gli istituti scolastici cittadini. Lavori in corso d’opera, inoltre, nel centro storico, su Via Roma, dove l’Esecutivo ha avviato il progetto di ripristino della canalizzazione delle acque bianche.
È quanto fa sapere l’Assessore ai Lavori Pubblici, Saverio Capristo, che a soli nove mesi dall’inizio del mandato è riuscito a dare il via a progetti già approvati, rimodulandoli e portando a compimento l’iter burocratico ed intercettare ulteriori fondi extrabilancio, per un totale di circa 5 Milioni di Euro, investiti in edilizia scolastica, edilizia sociale e ambiente.
Le Amministrazioni Comunali – dichiara Capristo – non solo quelle in dissesto o pre-dissesto finanziario, vivono una situazione di grave disagio ed evidente penalizzazione, dovuta soprattutto ai tagli sui trasferimenti e sul gettito fiscale effettuati dal Governo centrale. Da ciò, la necessità di riuscire ad attingere ai fondi extra-bilancio, unica via per poter procedere con le opere di urbanizzazione e per colmare i gap infrastrutturali della nostra cittadina. Ovviamente è importante stabilire delle priorità – continua – che noi abbiamo individuato, con particolare riguardo alle scuole, al diritto alla casa e alla tutela dell’ecosistema e del patrimonio costiero. Interventi differenti e omogenei che, programmati con il contemporaneo quanto storico risanamento delle Casse municipali, contribuiranno a rilanciare le aspettative di crescita, soprattutto economica, della comunità crosiota. Massima attenzione da parte di questa Amministrazione, è riservata al Centro Storico, patrimonio prezioso da valorizzare e custodire. Per questo, grazie anche al costante confronto dei residenti, con il consigliere di riferimento Francesco Russo, è emersa l’esigenza di effettuare, lavori urgenti di ripristino della canalizzazione delle acque bianche. Vogliamo – conclude l’Assessore ai Lavori Pubblici – che i nostri concittadini comprendano l’importanza della rinascita del Centro storico, dalla quale prende il via anche la crescita e lo sviluppo dell’intero territorio comunale.

Gli interventi, ancora in corso d’opera su Via Roma, nel Centro Storico prevedono la sostituzione di una parte di tubature, inserendone altre con portata maggiore, per far defluire le acque meteoriche che altrimenti, così come si stava verificando, avrebbero continuato ad infiltrarsi in alcune abitazioni. Nei prossimi giorni, lo stesso progetto sarà effettuato in un ulteriore tratto della stessa strada.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*