Home / Attualità / Covid, svolta mondiale. Il genetista rossanese Novelli: «Gli anticorpi monoclonali funzionano!»

Covid, svolta mondiale. Il genetista rossanese Novelli: «Gli anticorpi monoclonali funzionano!»

La cura (che funziona) somministrata al presidente Donald Trump si basa su uno studio che sta conducendo il medico calabrese

«Gli anticorpi monoclonali sono una speranza per tutti, il fatto che il farmaco sia stato somministrato a Trump (che è già pronto ad essere dimesso, ndr) dimostra quanto, negli Stati Uniti, siano convinti della bontà dei risultati della sperimentazione del prodotto elaborato da Regeneron. Ma anche noi in Italia siamo molto avanti con la ricerca».

A dirlo è il genetista dell’Università di Roma Tor Vergata, il rossanese Giuseppe Novelli. Che è fra gli autori – in collaborazione con l’Università di Toronto – di uno studio sugli anticorpi monoclonali sintetici negli Stati Uniti.

La notizia, che è stata riportata da il Messaggero, svela un colpo di scena che potrebbe rivoluzionare l’intero approccio alla cura della Sars-Cov-2: «II cocktail di due anticorpi monoclonali prodotto da Regeneron è stato somministrato a Trump, anche se la sperimentazione e le procedure di validazione non sono concluse».


Commenta

commenti