Home / Attualità / Covid-19, scoppia la grana tamponi e intanto ci sono 4 guariti a San Lucido

Covid-19, scoppia la grana tamponi e intanto ci sono 4 guariti a San Lucido

La provincia di Cosenza sembra aver chiuso la sua fase infettiva ma sullo Jonio sono 3 giorni che non si possono fare tamponi

Forse non ce ne sarebbe stato bisogno (o forse sì considerati i tanti casi “sospetti” che affiorano ogni giorno) ma sullo Jonio sono praticamente tre giorni che non è possibile effettuare tamponi. E questo è un ordine partito diritto diritto dalla sede dell’Asp di Cosenza, il motivo è sconosciuto ma a breve se ne dovrebbe sapere di più. Così come sono attese notizie sull’eventuale attivazione del laboratorio analisi covid a Corigliano-Rossano e destinato proprio a processare i tamponi, dal momento che molti di quelli fatti negli ultimi giorni sono stati congelati e mandati a Napoli per l’analisi di laboratorio.

Questo è quanto e non ci resta che commentare i dati odierni in provincia di Cosenza che, in fin dei conti, continuano a raccontarci di una situazione in netto miglioramento. Con le terapie intensive che praticamente vuote, i reparti che lentamente si stanno chiudendo (come quello di Cetraro) e dove anche l’isolamento domiciliare dei positivi asintomatici o paucisintomatici continua a diminuire sempre più. Ieri sera, purtroppo, avevamo registrato un nuovo decesso confermato oggi dai dati del Bollettino regionale ma la curva degli effettivi contagiati continua a scendere. Oggi si ferma a 289 e non era a questi livelli dal 18 aprile scorso.

Continua ad innalzarsi sempre più anche la curva dei guariti. Sono 141: 4 in più rispetto a ieri e tutti nel comune di San Lucido (primo comune calabrese ad essere stato dichiarato “zona rossa” ad inizio dell’emergenza e oggi ritornato alla “normalità”)

A seguire la tabella comune per comune e i grafici aggiornati con i dati ufficiali diramati dall’Azienda Sanitaria di Cosenza alle ore 19.30 di oggi (giovedì 7 maggio). (mar.lef.)


COMUNE CONTAGICOVID19 GUARITI MORTI
Torano Castello 78 1 4
San Lucido 53 22 4
Corigliano-Rossano 43 18 3
Rogliano 34 24 1
Oriolo 28 2 1
Cosenza 25 14 2
Bocchigliero 21 9 2
Paola 15 5 1
Bisignano 11 0 0
Marzi 10 2 1
Montalto Uffugo 10 0 0
Fagnano Castello 7 0 1
Rende 8 3 2
Belsito 7 2 1
Amantea 6 1 2
Piane Crati 6 1 0
Santo Stefano di Rogliano 5 4 0
Luzzi 5 0 0
Figline Veglituro 5 3 0
Altomonte 5 1 0
Cariati 4 3 0
Dipignano 4 1 0
Acri 4 0 0
Marano Marchesato 4 0 1
San Marco Argentano 4 1 0
Scala Coeli 4 1 1
Carpanzano 3 3 0
Fuscaldo 3 2 0
Terranova da Sibari 3 2 0
Cetraro 3 0 1
Francavilla Marittima 3 0 1
Mangone 3 2 0
Rota Greca 3 0 0
Villapiana 3 0 0
San Martino di Finita 3 0 0
Casali del Manco 2 1 0
Santa Caterina Albanese 2 0 0
Roggiano Gravina 2 1 0
Marano Principato 2 0 0
Parenti 2 1 0
Castrovillari 2 2 0
Mendicino 1 1 0
Praia a Mare 1 1 0
Santa Maria del Cedro 1 1 0
Belvedere 1 0 0
Cassano Jonio 1 0 0
Colosimi 1 0 0
Crosia 1 0 0
Diamante 1 0 0
Frascineto 1 0 0
Grimaldi 1 1 0
Lattarico 1 0 0
San Pietro in Guarano 1 0 1
Santa Sofia d’Epiro 1 0 0
Trebisacce 1 0 0
Tortora 1 0 0
TOTALE 460 141 30

L’andamento di tutti i nuovi contagi giorno per giorno dal 29 febbraio ad oggi

clicca sul grafico e ingrandisci

La proiezione della curva dei contagi, dei guariti e dei morti. In base al calcolo regionale nella curva dei contagi totali vengono esclusi (sottratti dal totale) morti e guariti: 

clicca sul grafico e ingrandisci

Commenta

commenti