Home / Attualità / Covid-19, oggi nella Sibaritide ci sono 3 nuovi casi. Ecco dove

Covid-19, oggi nella Sibaritide ci sono 3 nuovi casi. Ecco dove

La conferma arriva dal responsabile del dipartimento igiene e sanità pubblica dell’Asp di Cosenza che non esclude nuove positività nelle prossime ore

Continua a galoppare e a fare paura il Covid-19 sullo Jonio. L’epicentro di questa seconda ondata così folgorante continua a rimanere Corigliano-Rossano, con particolare riferimento all’area urbana di Rossano, dove in appena dieci giorni i casi sono schizzati da 1 a 16 con tre cluster attivi.

L’ultimo, in ordine di tempo, è emerso nelle ultime ore ed è legato ad uno dei tre focolai già attivi, dunque circoscritto e messo già in isolamento.

Ma i cluster di Rossano ha iniziato ad avere ripercussioni anche sul resto del territorio. Oggi, infatti, si registra un nuovo caso a Paludi, legato sempre al giro dei contatti infetti del capoluogo della Sibaritide.

Un ultimo caso, invece, nella giornata odierna, si registra anche a Mandatoriccio ma da quanto confermato dal responsabile del dipartimento di igiene e sanità pubblica dell’Asp di Cosenza per i distretti Jonio nord e Jonio sud, Martino Rizzo, si tratterebbe di un caso di rientro.

«Non abbassiamo la guardia – ha ribadito il dottore Rizzo – perché non è escluso che già nelle prossime ore si possano trovare altri casi positivi su Corigliano-Rossano. Noi stiamo facendo il massimo e stiamo lavorando con abnegazione e diligenza per circoscrivere al meglio i casi di contagio». tant’è vero che solo nella mattinata odierna sono stati effettuati 50 nuovi tamponi.

Intanto, si registra il ricovero nel reparto di malattie infettive di Cosenza di uno dei 16 contagiati di Corigliano-Rossano.


Commenta

commenti