Home / Attualità / Covid-19, la provincia di Cosenza arriva a quota 400 guariti GRAFICI

Covid-19, la provincia di Cosenza arriva a quota 400 guariti GRAFICI

Rimangono ancora 34 i casi positivi al coronavirus. Intanto i comuni Covid Free arrivano a 36 (su 56): ecco quali sono

In provincia di Cosenza ci sono ancora 34 casi  attivi (su 468) di persone positive al coronavirus. Anche oggi non ci sono nuovi contagi in provincia di Cosenza (è il ventesimo giorno consecutivo). Continuano ad aumentare i guariti (sono 400). Rimane, invece, stabile a 34 da ventidue giorni il numero dei decessi.

I casi ancora positivi (34) sono tutti asintomatici o paucisintomatici e non c’è nessuno di questi che ha necessità di ospedalizzazione o di accesso alla terapia intensiva (non ci sono più ricoveri in rianimazione dallo scorso 1 maggio).

I centri Covid free

Salgono a 36 i centri della provincia di Cosenza che possono essere dichiarati Covid Free, che quindi hanno azzerato il numero dei loro contagi: San Lucido (54 – già “zona rossa”), Corigliano-Rossano (42), Rogliano (35), Marzi (10), Montalto Uffugo (10), Rende (8), Piane Crati (6), Figline Veglituro (5), Luzzi (5), Santo Stefano di Rogliano (5), Acri (4), Cariati (4), Dipignano (4), San Marco Argentano (4), Scala Coeli (4), Carpanzano (3), Casali del Manco (3), Castrovillari (3), Mangone (3), San Martino di Finita (3), Terranova da Sibari (3), Marano Principato (2), Parenti (2), Santa Caterina Albanese (2), Cassano allo Jonio (1), Colosimi (1), Crosia (1), Grimaldi (1), Lattarico (1), Mendicino (1), Praia a Mare (1), San Pietro in Guarano (1), Santa Maria del Cedro (1), Santa Sofia d’Epiro (1), Tortora (1) e Trebisacce (1)

A seguire i grafici aggiornati con i dati ufficiali diramati dall’Azienda Sanitaria di Cosenza alle ore 13.00 di oggi (martedì 9 giugno). (mar.lef.)


L’andamento di tutti i nuovi contagi giorno per giorno dal 29 febbraio ad oggi

clicca sul grafico per ingrandire

La proiezione della curva dei contagi, dei guariti e dei morti. In base al calcolo regionale nella curva dei contagi totali vengono esclusi (sottratti dal totale) morti e guariti: 

clicca sul grafico per ingrandire

Commenta

commenti