Home / Ambiente / Costituzione Comitato d’indirizzo dell’Ente per i Parchi Marini regionale

Costituzione Comitato d’indirizzo dell’Ente per i Parchi Marini regionale

L’assessore regionale alla tutela dell’ambiente Antonella Rizzo ha presieduto, nella sede della Cittadella a Catanzaro, la prima riunione dei sindaci dei Comuni ricadenti nella perimetrazione dell’Ente per i Parchi Marini regionale allo scopo di definire l’iter per la nomina del Comitato d’indirizzo.

L’Ente per i Parchi Marini è stato costituito con Decreto del presidente della Giunta regionale del 12 dicembre 2017 e nasce dall’accorpamento dei preesistenti 5 Parchi marini regionali nel solco della razionalizzazione e contenimento delle spese introdotto con la legge regionale n. 24/2013 di riordino degli enti, aziende e fondazioni della Regione Calabria. Oltre ai sindaci, fanno parte del Comitato d’indirizzo un rappresentante della Guardia Costiera, un esperto dell’Arpacal e un esperto sorteggiato tra i designati dalle associazioni ambientalistiche maggiormente rappresentative operanti in Calabria e riconosciute dal Ministero dell’ambiente.

“La costituzione del Comitato d’indirizzo – ha sottolineato l’assessore Rizzo durante l’incontro – è un passo fondamentale per dare concreto avvio alle attività dell’Ente con la definizione di un organo di diretta espressione delle realtà territoriali. La modifica all’art. 9 delle legge 24 – ha evidenziato – è scaturita dalla volontà politica di colmare una mancanza nell’articolazione degli organi e delle funzioni dell’Ente prevedendo un organo tecnico-politico specifico che partecipi attivamente alla programmazione ed alle attività”.

L’incontro è stato anche l’occasione per fare il punto sullo stato dell’arte delle attività propedeutiche avviate dal commissario straordinario e per illustrare lo Statuto dell’Ente approvato in fase definitiva dalla Giunta regionale lo scorso 19 luglio. L’assessore Rizzo nel concludere i lavori ha ringraziato i presenti “per aver partecipato – ha detto – a questa riunione che rappresenta il primo passo per avviare una interlocuzione diretta con le Amministrazioni comunali e condividere il percorso che ci vede tutti impegnati per dare piena operativa al nuovo Ente per i Parchi Marini.

Alla riunione hanno partecipato la dirigente generale del Dipartimento ambiente e territorio Orsola Reillo, il dirigente del settore Parchi ed Aree protette Giovanni Aramini, il commissario straordinario dell’Ente per i Parchi Marini regionali Ilario Treccosti ed il responsabile dell’Area amministrativa Gregorio Muzzì, i sindaci o loro delegati dei Comuni di Vibo Valentia, Zambrone, Belmonte Calabro, Ferruzzano, Bruzzano, Palizzi e Praia a Mare.

Commenta

commenti