Home / Breaking News / Cosenza: forza un posto di blocco, in manette 29enne

Cosenza: forza un posto di blocco, in manette 29enne

cosenzaLa squadra volante della questura di Cosenza ha bloccato un trentenne che non si è fermato ad un posto di blocco. Si tratta di Luigi Greco, 29 anni, incensurato. Il giovane non si è fermato, oggi pomeriggio, ad un posto di blocco della polizia, a Rende nei pressi dell’Università. È stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo, arrivato nei pressi di un posto di blocco effettuato da agenti del reparto prevenzione crimine Calabria Settentrionale, in contrada Surdo, alla guida di una Mercedes classe A, anziché fermarsi ha accelerato e si è dato alla fuga. Uno degli agenti, per evitare di essere investito, si è lanciato a terra. Procurandosi traumi alla spalla, al fianco ed al ginocchio destro.

COSENZA, L’UOMO E’ ADESSO IN QUESTURA

Ne è nato un breve inseguimento e i poliziotti hanno anche sparato alle gomme dell’auto del fuggitivo, per indurlo a fermarsi.
L’uomo, nel corso della fuga, avrebbe anche gettato dal finestrino qualcosa, che adesso la polizia, insieme ai vigili del fuoco, sta cercando di recuperare. Il traffico, nella zona, sta subendo dei rallentamenti a causa di una deviazione disposta dalla polizia. L’uomo è  adesso in Questura. Sarebbe privo di patente di guida. Si apprende anche che la polizia sta perquisendo la sua abitazione.


Commenta

commenti