Home / Breaking News / Cosenza e Provincia: Polizia sventa rapina, poi sequestro, stupefacenti e arresti

Cosenza e Provincia: Polizia sventa rapina, poi sequestro, stupefacenti e arresti

Il Questore di Cosenza Giancarlo Conticchio

Continua il piano straordinario di controllo del territorio della Polizia di Stato denominato Focus ‘ndrangheta – Operazione Alto Impatto. Nell’intera Provincia di Cosenza i controlli sono stati predisposti in sede di tavolo tecnico dal Questore Giancarlo Conticchio, con unità operative della locale Squadra Mobile,  dell’U.P.G.S.P, del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale, della Polizia Stradale, ed unità cinofila del Reparto di Vibo Valentia. I servizi di controllo del territorio ad alto impatto, finalizzati a  prevenire e contrastare ulteriormente i reati predatori e dare un immediato riscontro alle richieste di sicurezza della  collettività continuano a dare i loro frutti.

COSENZA: QUATTRO UOMINI DENUNCIATI, SI PREPARAVANO PER UNA RAPINA

Anche ieri importante intervento del personale della Squadra Mobile e della Squadra Volanti a Cosenza. Grazie anche alla collaborazione fornita da un cittadino che, avendo notato quattro uomini che armeggiavano in modo ambiguo, informava immediatamente il personale operante che intercettava i quattro uomini trovandoli in possesso di oggetti atti ad offendere e passamontagna. Il personale dopo i controlli procedeva  a denuncia in stato di libertà ed al sequestro del materiale. Durante i controlli, altre due persone sono state denunciate perché responsabili di furto di energia elettrica.

ROSSANO-CORIGLIANO: UN ARRESTO PER FURTO, DUE DEFERIMENTI PER DROGA
rossano

Il Commissario di Rossano Giuseppe Massaro

Anche in provincia proseguono i servizi di controllo straordinario del territorio. Ieri personale del Commissariato di P.S. di Rossano all’esito di detti servizi straordinari, personale della Polizia Giudiziaria e della Squadra Volanti del Commissariato di Rossano, a Schiavonea (frazione di Corigliano Calabro) ha tratto in arrestato N.M. cl.84 per furto aggravato di energia elettrica. Inoltre nel comune di Rossano e Corigliano, sempre personale del Commissariato di Rossano, durante detti servizi straordinari volti alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, ha deferito all’Autorità Amministrativa 2 persone per detenzione di sostanza stupefacente, ex art 75 DPR 309/90, con il sequestro di complessivi 3,5 gr di marijuana.

I controlli della Polizia di Stato nei prossimi giorni verranno intensificati e il Questore della Provincia di Cosenza, dr. Giancarlo Conticchio, invita tutti i cittadini a collaborare ancor di più con le forze dell’ordine presenti sul territorio.

Commenta

commenti