Home / Attualità / In corso all’aeroporto di Lamezia la manifestazione dei tour operator

In corso all’aeroporto di Lamezia la manifestazione dei tour operator

L’appello forte al Governo e alla Regione: «Non facciamo morire la destinazione Calabria»

È in corso nell’area scalo dell’Aeroporto di Lamezia Terme la manifestazione dei tour operator, del trasporto persone e delle agenzie viaggio della Calabria per far sentire forte la voce dell’insofferenza del settore, nata con l’insorgere dell’emergenza covid.

All’iniziativa, promossa da Federnoleggio Calabria e Assoviaggi Calabria, hanno aderito circa 60 aziende di autobus turistici e più di 200 tra operatori turistici e agenzie viaggio.

Davanti all’ingresso dello Scalo aeroportuale i manifestanti, vestiti con i colori della bandiera italiana, hanno organizzato un flash-mob silenzioso e rispettando tutte le misure di distanziamento sociale.

Cosa chiedono? «Chiediamo solo – dice Tonino Tedesco di AndirivieniTravel Corigliano-Rossano, agenzia che ha aderito all’iniziativa – una maggiora attenzione ad un comportato falcidiato dalla crisi ma soprattutto hanno lanciato un appello forte al Governo e alla Regione affinché non facciano morire, soprattutto ora che c’è bisogno di un’immediata ripresa, la destinazione Calabria».

Leggi anche Crisi post covid, domani la manifestazione degli operatori turistici calabresi


Commenta

commenti