Home / Breaking News / Corpo forestale, taglio abusivo nel Parco Nazionale del Pollino

Corpo forestale, taglio abusivo nel Parco Nazionale del Pollino

corpo-forestale-dello-statoIl personale del C.F.S. di Sant’Agata di Esaro (CS), dopo aver effettuato sopralluogo su di un terreno di proprietà Comunale concessa ad un privato in seguito a una querela – denuncia per sconfinamento e danneggiamento, rinvenivano in loc. “Casiglia” di San Sosti (CS) due piste forestali non autorizzate realizzate con mezzo meccanico ed un taglio abusivo con danneggiamento di alcune piante. Tali lavori hanno portato alla modifica dello stato dei luoghi e della morfologia del territorio.
Effettuati i dovuti accertamenti ed interpellata la persona querelata, si accertava che la stessa aveva effettuato i lavori di cui sopra sconfinando in terreno altrui senza le dovute autorizzazioni.
Infatti, la zona è sottoposta a vincolo idrogeologico e paesaggistico – ambientale, ricade in area Z.P.S. e in zona 1 del Parco Nazionale del Pollino.
Il trasgressore, un del luogo, è stato deferito all’A.G. competente e sono state effettuate le segnalazioni dovute al Comune di S.Sosti e all’Ente Parco del Pollino per i provvedimenti di competenza.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*