Home / Breaking News / Coronavirus, da Gattuso un’ambulanza per Corigliano Rossano

Coronavirus, da Gattuso un’ambulanza per Corigliano Rossano

Un ulteriore suo contributo verrà destinato all’acquisto di tamponi

gattusoSi sa, Nessun posto è bello come casa propria. Lo sa bene anche Ivan Gennaro Gattuso, un nomade del pallone, vissuto in mille posti ma sempre pronto a tornare nella sua terra. Con la mente, con il cuore e con i gesti concreti. Il nostro “Ringhio”, attualmente allenatore del Napoli, ha recepito in pieno l’appello del sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi – che nei giorni scorsi ha attivato un conto corrente bancario proprio per l’acquisto di un’ambulanza – e non si è lasciato sfuggire l’occasione di unirsi alla lotta contro il Coronavirus.

Alla sua Corigliano, che quarantadue anni fa gli ha dato i natali e dove vive ancora la sua famiglia, ha devoluto un’ingente somma – decisiva – per l’acquisto dell’ambulanza attrezzata di cui il comune aveva urgente e disperato bisogno. Inoltre, un ulteriore suo contributo verrà destinato all’acquisto di tamponi. Parteciperà alle donazioni anche la sua Fondazione “Forza Ragazzi”, che offre sostegno ai ragazzi del territorio.

L’ex campione del mondo, con i suoi ex compagni di Nazionale campioni del mondo capitanati da Fabio Cannavaro, ha inoltre avviato la sottoscrizione per la Croce Rossa Italiana: obiettivo un milione di euro (già superata quota 300 mila).


Commenta

commenti