Home / Attualità / Una Corigliano tutta “nuova” entro due anni

Una Corigliano tutta “nuova” entro due anni

waterfront_schiavonea2Quando nel 2006 iniziò l’iter procedurale dei Pisu (Progetti Integrati di Sviluppo Urbano), in molti credettero di trovarsi davanti alle solite opere pubbliche, che si fermano alla fase progettuale, come purtroppo accade spesso nelle regioni meridionali.
La firma dell’accordo di programma e delle convenzioni per il finanziamento dei progetti, avvenuta nel marzo 2010 fra l’allora presidente della Regione, Agazio Loiero, ed i sindaci di Corigliano e Rossano del tempo, rese – però- più reale l’idea di sviluppo urbanistico delle due città, grazie ad un impegno complessivo di 28 milioni di euro (14 assegnati a Corigliano, altrettanti a Rossano).

Per visualizzare l’intero articolo, rimandiamo all’edizione online de L’Eco dello Jonio:
 http://www.ecodellojonio.it/diciassettesimo-numero-7-giugno-2014/

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*