Home / Breaking News / Corigliano: sviluppo sostenibile, puntare su patrimonio montano

Corigliano: sviluppo sostenibile, puntare su patrimonio montano

L’assessore alle politiche sociali Marisa Chiurco

L’assessore alle politiche sociali Marisa Chiurco

Patrimonio montano e sviluppo sostenibile, un pezzo della Città di Corigliano è Riserva della Biosfera UNESCO. L’amministrazione comunale, partner del progetto, parteciperà domani, GIOVEDÌ 5 MARZO all’evento dedicato al MAB SILA (Man and Biosphere), riconoscimento di recente ottenuto dal Parco Nazionale della Sila, dichiarato ufficialmente decima Riserva della Biosfera italiana. Comunità e territori a confronto a di Cosenza.
A darne notizia è l’assessore all’ambiente Marisa CHIURCO che in rappresentanza del Comune prenderà parte all’Assemblea strumentale a dare avvio al progetto.
Rispetto e tutela dell’ambiente e promozione del patrimonio paesaggistico montano, erano e restano – dichiara l’assessore – strumenti e insieme obiettivi del percorso che va nella direzione dello sviluppo sostenibile e che l’Esecutivo GERACI non ha mai perso di vista.
Il protocollo d’intesa per la costituzione del partenariato di progetto è stato firmato nel 2013. Domani al momento assembleare il comune di Corigliano parteciperà insieme a quelli che ricadono nella perimetrazione dell’Area (Acri, Albi, Bocchigliero, Celico, Cotronei, Longobucco, Magisano, Longobucco, Mesoraca, Petronà, San Giovanni in Fiore, Savelli, Serra Pedace, Sersale, Spezzano della Sila, Spezzano Piccolo, Taverna, Zagarise).

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*