Home / Breaking News / Corigliano, Stellato: pagamenti regolari

Corigliano, Stellato: pagamenti regolari

coriglianoL’Assessore al bilancio di Corigliano Mauro Stellato rassicura la cittadinanza sullo stato della cassa municipale. Il cui saldo, lungi da quanto rappresentato da un’informazione spesso poco avvezza ai processi tecnici, è pari a 2 milioni e 634.309. Dato che sarà confermato, se non migliorato, in sede di verifica del secondo trimestre. I pagamenti avvengono in modo regolare. La Tari 2017 sarà anticipata. Obiettivo dell’Esecutivo è quello di tranquillizzare i cittadini, i dipendenti ed i fornitori. Ai quali si rischia di somministrare allarmismi e ampie dosi di preoccupazioni ingiustificate.

L’Amministrazione – aggiunge – non ha alcun bisogno di ricorrere ad anticipazioni di tesoreria. Tantomeno ha formulato richiesta in tal senso. La gestione finanziaria dell’ente, riferibile agli incassi e ai pagamenti, si attua sulla base di una programmazione basata sul principio di prudenza di gestione. Per il mese di aprile si è proceduto al regolare pagamento degli stipendi dei dipendenti. Cosa che verrà garantita anche per i mesi successivi. Oltre che di tutti i mandati pervenuti all’ufficio di ragioneria. Per il mese di maggio si darà puntuale copertura anche a 596.000 euro. Riferibile alla rata in scadenza della restituzione dell’anticipazione di liquidità a suo tempo assicurata dalla Cassa Depositi e Prestiti. Così come goduto da tutti i Comuni italiani.

CORIGLIANO, GIA’ ULTIMATA VERIFICA DEI CONSUMI DEL SERVIZIO IDRICO

Come già anticipato in sede di bilancio di previsione, rispetto al 2016, quest’anno – precisa l’assessore – la gestione dei ruoli avviene attraverso un programma che evita di concentrare le principali scadenze nella parte finale dell’anno. Il tutto anche per non appesantire i cittadini in prossimità delle feste natalizie. Per il 2017 è stata già ultimata l’operazione di verifica dei consumi del servizio idrico. E sarà anticipata al 30 giugno la prima rata relativa alla Tari. Che si ricorda lo scorso anno essere fissata al 22 Agosto. L’emissione dei ruoli di competenza è emessa, da parte del settore tributi, attraverso l’utilizzo del sistema operativo della società MUNICIPIA, unico concessionario. Che segue i dipendenti del Comune con la necessaria attività formativa. Il tutto con evidenti vantaggi in termini di semplificazione delle procedure.

Il passaggio ad un unico sistema operativo darà definitiva soluzione anche ai problemi di gestione di banche dati. Negli anni scorsi gestite da soggetti diversi. Il settore tributi municipale, nei primi mesi del 2017, ha dovuto affrontare e risolvere ogni problematica relativa al definitivo distacco dalla SOGET. Che per molti anni è stato unico concessionario dell’Ente. In tal senso – conclude Stellato – si è provveduto a dare ampia informazione ai cittadini su come comportarsi per gli adempimenti in corso.

Commenti
Inline
Inline