Home / Attualità / Corigliano, Stellato: “Il comune è attento alla formazione del personale”

Corigliano, Stellato: “Il comune è attento alla formazione del personale”

mauro-stellatoA chi come il consigliere del Movimento 5 Stelle, Francesco Sapia, metteva in dubbio la organizzazione dei corsi di formazione per il personale comunale, l’amministrazione risponde con una nota dove l’assessore al bilancio, Mauro Stellato, afferma che per ciò che attiene questo argomento continua l’impegno dell’esecutivo Geraci. Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica e Testo unico sui servizi pubblici locali, prossimi i corsi di approfondimento sui decreti legislativi della Riforma Madia. Sarà organizzata un’iniziativa intesa a ristrutturare la società partecipata Meris, sì da renderla d’interesse economico generale per la comunità. Obiettivo: garantire una formazione che sia espressione autentica dei fabbisogni reali da soddisfare, tenuto conto delle riforme in atto, messi in relazione all’obbligo di programmare il migliore processo di crescita dell’organico comunale e di sviluppo del Pil locale, cominciando dalla salvaguardia delle iniziative produttive comunque esistenti, a cominciare dalla propria partecipata. È quanto fa sapere l’assessore al bilancio Mauro Stellato, ricordando che “l’amministrazione – all’esito della procedura di risanamento dei conti comunali intrapresa nel 2013 – ha inteso stipulare nel 2015, prima fra tutte in Calabria, una convenzione con la Fondazione TrasPArenza di Cosenza finalizzata ad assicurare un percorso formativo per il personale in organico al comune. Ad una tale iniziativa – dichiara Stellato – sono succeduti diversi incontri intesi a programmare il calendario e, quindi, l’inizio delle lezioni. Un esordio differito all’esito degli oltre venti provvedimenti delegati della legge delega 7 agosto 2015 n. 124, la cosiddetta riforma Madia. Le prossime iniziative sono pensate in vista della oramai prossima pubblicazione dei decreti delegati, tenuto conto anche degli impegni imminenti necessari per sistemare i guasti ereditati dalle precedenti amministrazioni e, con questo, adempiere alle relative contestazioni sollevate dal Mef”.

Fonte: La Provincia

Commenta

commenti

1 Commento

  1. Avete un grande progetto proficuo che richiede del finanziamento? Trovate rapidamente di prestito fino a €35.000.000. N/B: “Un credito vi impegna e deve essere rimborsato. Per informazioni sull'offerta:
    E-mail: creditcaumont@europe.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*