Home / Breaking News / Corigliano, sigilli ad una discarica abusiva

Corigliano, sigilli ad una discarica abusiva

discarica-abusiva-schiavoneaNei giorni scorsi gli uomini del Corpo Forestale dello Stato Comando Stazione di Corigliano  durante un servizio legato alla repressione e prevenzione dei reati ambientali hanno posto sotto sequestro una area  caratterizzata dall’abbandono di rifiuti. In particolare è stata posta sotto sequestro una area di proprietà demaniale di circa 1000 m2 in prossimità dell’alveo del torrente “Germanito” al cui interno sono stati scaricati rifiuti pericolosi e non quali calcinacci, materiale plastico, eternit, materiale ferroso, vetro, mattonelle e altro.
La discarica è posizionata nell’alveo del torrente a pochi metri dal lungomare della frazione di Schiavonea, pertanto in area sottoposta a vincolo paesaggistico. Tale abbandono di rifiuti rappresenta oltre che un degrado del sito anche un imminente pericolo per l’ambiente, in particolare per le falde acquifere del torrente Gennarito. Gli uomini del Comandate regionale Giuseppe Graziano hanno provveduto al sequestro dell’area e all’avvio delle indagini indirizzate all’individuazione dei responsabili.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*