Home / Breaking News / Corigliano, Sapia e il servizio di trasporto degli studenti

Corigliano, Sapia e il servizio di trasporto degli studenti

Mancano ormai pochi giorni allinizio del nuovo anno scolastico, ma temo purtroppo che dal punto di vista dei trasporti che devono essere garantiti dal comune, ci saranno problemi. E il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Francesco Sapia, a lanciare lallarme a proposito della efficienza e disponibilità degli scuolabus comunali. Da qualche giorno afferma Sapia raccolto informazioni non proprio confortanti riguardo il servizio di trasporto per gli studenti che deve essere garantito dal nostro comune. Infatti, secondo informazioni in mio possesso molti scuolabus che dovranno essere impegnati nel servizio si troverebbero in condizioni meccaniche non proprio ottimali, tanto per essere più chiari necessiterebbero del consueta manutenzione che deve essere fatti prima dellavvio dellanno scolastico, tenuto conto che sono mezzi che nel corso dellanno sono sottoposti ad un utilizzo continuo. Da quello che so afferma ancora il rappresentante pentastellato molti scuolabus che necessiterebbero di questi controlli, invece di essere in officina per gli interventi necessari, si trovano presso lautoparco comunale, eppure allinizio del nuovo anno scolastico mancano pochissimi giorni. Da qui la necessità di chiedere al sindaco Geraci e allassessore Mingrone se hanno intenzione di far iniziare regolarmente lanno scolastico a tutti quei ragazzi che utilizzano il trasporto comunale oppure no. Non è possibile afferma ancora Sapia che con tutto il tempo che si ha a disposizione per fare questi interventi di manutenzione dei mezzi, ci si possa pensare nellimmediatezza dellavvio dellanno scolastico oppure non farli proprio. Tutto ciò è una vergogna, perché a pagare, eventualmente, sarebbero solo gli studenti. E poi vorrei chiedere allassessore Mingrone se anche questanno assisteremo a quel mortificante balletto di responsabilità a proposito del trasporto degli alunni disabili ? Sarebbe davvero sconcertante che il comune vada di nuovo a trincerarsi dietro giustificazioni meschine, impedendo di fatto di frequentare la scuola a questi ragazzi. Il nostro auguro conclude Francesco Sapia che per il 14 settembre prossimo la macchina organizzativa comunale sia pronta per contribuire a rendere regolare lavvio dellanno scolastico, altrimenti sarebbe lennesima vergogna di cui si macchierebbe lamministrazione Geraci.

Fonte: La Provincia di Cosenza

Commenti