Home / Breaking News / Corigliano, Russo (Udc) su bilancio nel consiglio comunale: “Mancanza di confronto”

Corigliano, Russo (Udc) su bilancio nel consiglio comunale: “Mancanza di confronto”

cataldo-russoIl documento contabile dell’esercizio 2014 presenta un avanzo di circa € 3.700.000 e, pur non essendo questo il dato più rilevante, a mio parere, è il miglior consuntivo degli ultimi 14 anni.
Finalmente si è intrapresa la strada dei tagli alle spese superflue e, da quanto riferito dall’assessore Iannuzzi, a cui va il mio ringraziamento per l’ottimo lavoro, siamo sulla buona strada per aumentare le entrate e diminuire alcuni tributi; il che sembra impossibile, ma, in realtà, è proprio ciò che potrebbe accadere se si riuscisse a centrare alcuni obbiettivi.
Le cose che ha riferito l’Assessore nella sua relazione, che invito a consultare sul sito, sono di una importanza straordinaria per il futuro dei nostri conti e dello sviluppo. Brevemente: riusciremo ad abbassare di molto i tributi a quei cittadini che hanno sempre pagato se aumentassimo la percentuale del recupero e se San Francesco di Paola ci facesse la grazia di avere presto una nuova Società di riscossioni.
A breve si dovrà fare il nuovo bando per la raccolta dei rifiuti e, a mio avviso, anche in questo caso sarà possibile ottimizzare il servizio con una spesa più contenuta e con ulteriore riduzione della tassa; idem per la pubblica illuminazione.
Si sta lavorando ad un regolamento per la defiscalizzazione sugli abusi parziali che, oltre a sanare, farà aumentare le entrate. Molto interessante il parco progetti e la formazione e valutazione del personale e tanto, tanto, altro ancora. Presto sarà superato con nuove norme il cosiddetto patto di stabilità, il che significa che “spendi quello che hai” ed io penso che per noi sarà positivo perché con una gestione oculata e con il nostro potenziale, compreso il patrimonio (da accatastare), possiamo dare un volto molto più gradevole alla nostra Città che presto, molto presto, avrà anche le strade asfaltate. Detto ciò, mi piacerebbe che qualcuno mi spiegasse perché si è voluto impedire il confronto in Consiglio e mi addolora che il Sindaco, in questa bruttissima vicenda, senza precedenti, è stato soggetto assolutamente passivo.
Oltre a ringraziare Iannuzzi, soprattutto per il progetto politico che ha esposto in Consiglio e che condivido totalmente, un doveroso ringraziamento lo rivolgo al dott. Sinardi, il vero artefice delle poste virtuose di questo bilancio, tra le tante: riduzione dei fitti passivi (circa 100.000 euro) ed azzeramento degli interessi bancari (circa 120.000 euro).

Il Presidente provinciale UDC “Con Geraci Sindaco”
Cataldo Russo

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*