Home / Ambiente / Corigliano Rossano, territorio: tavoli tecnici per calendarizzare gli interventi per emergenze e manutenzione fossi di scolo

Corigliano Rossano, territorio: tavoli tecnici per calendarizzare gli interventi per emergenze e manutenzione fossi di scolo

Tutela del territorio, difesa del suolo e gestione delle risorse ambientali, confermata la collaborazione tra l’Amministrazione Comunale ed il Consorzio di Bonifica integrale dei bacini dello jonio cosentino. Saranno programmati dei tavoli tecnici periodici per calendarizzare iniziative, verifiche ed interventi finalizzati a prevenire e governare ogni emergenza e ridurre i disagi. È quanto emerso dall’incontro, ospitato nei giorni scorsi dal Palazzo Garopoli, nel Centro Storico dell’area urbana di Corigliano, tra il Primo Cittadino Flavio Stasi, il vicesindaco Claudio Malavolta e il Presidente del Consorzio Marsio Blaiotta. All’incontro era presente anche il vicepresidente Stefano Pirillo.

 A darne notizia è lo stesso Malavolta che detiene la delega di assessore allo sviluppo economico della Città sottolineando che è stata ribadita e confermata, in particolare, la disponibilità già dimostrata in altre occasioni a collaborare con l’Ente sia sul fronte delle eventuali emergenze che sull’ordinaria manutenzione dei fossi di scolo, di competenza del Consorzio.

 Dal riordino dell’impianto irriguo Destra Crati e della fascia costiera fino al Trionto agli interventi di sistemazione idraulica lungo il Torrente San Mauro, dall’intervento di completamento della sistemazione idraulica dei bacini Malfrancato e Leccalardo alla costruzione dell’impianto ad uso irriguo ed idroelettrico Le Coste sul torrente Coriglianeto nell’area urbana di Corigliano. Sono, queste, alcune delle opere che già finanziate per oltre 50 milioni di euro, saranno realizzate sul territorio comunale e di cui si è discusso nel corso dell’incontro.


Commenta

commenti