Home / Attualità / Corigliano Rossano: LSU-LPU, atti concreti verso la stabilizzazione

Corigliano Rossano: LSU-LPU, atti concreti verso la stabilizzazione

imposta di soggiornoLavoratori Socialmente Utili (LSU) e Lavoratori di Pubblica Utilità, è stata avviata la procedura finalizzata alla stabilizzazione delle 149 unità interessate. Sono state pubblicate, infatti, N.8 rispettive determinazioni attraverso le quali si indice procedura riservata al personale contrattualizzato a tempo determinato appartenenti al bacino ex LSU-LPU impiegato in Comune; nel quadro di quanto previsto dalla rimodulazione della struttura organizzativa dell’Ente con l’approvazione del nuovo organigramma e della programmazione triennale del fabbisogno di personale dipendente per il triennio 2019-2021.

L’assunzione è subordinata alla pubblicazione della delibera di Giunta Regionale di storicizzazione dei fondi, dovendo la spesa per la stabilizzazione gravare per intero sulle risorse finanziarie regionali e ministeriali. A darne notizia è il Commissario Prefettizio, il Prefetto Domenico Bagnato esprimendo soddisfazione per le istanze ed attese storiche dei lavoratori interessati rispetto ai quali – sottolinea – l’Organo Commissariale ha sin da subito dimostrato grande attenzione ed impegno, avviando negli scorsi mesi anche un tavolo permanente ad hoc per verificare tutte le possibilità di attuare un concreto percorso di stabilizzazione delle risorse umane in questione.

«Per tutti loro – continua il Commissario – grazie a questi provvedimenti, si fa adesso più vicina e finalmente più concreta l’uscita dalla precarietà occupazionale e dallo stato di oggettivo disagio che, insieme alle loro famiglie, li ha purtroppo caratterizzati fino ad oggi».

«Si tratta – conclude Bagnato – dell’ennesimo, importante atto di attenzione particolare nei confronti di tutto il personale del comune di Corigliano Rossano dopo il passaggio da part-time a full time, dal novembre 2018, del rapporto di lavoro per 76 dipendenti ed un dirigente comunali».


Commenta

commenti