Home / Artigianato / Corigliano-Rossano, iniziativa per valorizzare il patrimonio librario

Corigliano-Rossano, iniziativa per valorizzare il patrimonio librario

Il municipio ha pubblicato un avviso rivolto al terzo settore. Le domande possono essere presentate entro il prossimo 31 gennaio

Valorizzazione del patrimonio librario, il Comune di Corigliano-Rossano ha pubblicato un avviso, rivolto al terzo settore finalizzato a raccogliere manifestazioni di interesse per la partecipazione dell’ente al bando della Regione relativo agli interventi a sostegno di biblioteche e archivi storici della Calabria per l’annualità 2019.

A darne notizia, attraverso una nota stampa, è l’assessore alla città della Cultura e della Solidarietà Donatella Novellis ribadendo l’impegno dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Flavio Stasi nella condivisione di progetti che favoriscano la rete tra attori sociali e culturali ed istituzioni per promuovere la cultura del libro.

«Rientra tra questi progetti – si legge nella nota – anche il Patto Locale per la Lettura, ideato e predisposto dalla dirigente dell’area servizi alla persona, servizio istruzione e supporto alla scuola, Tina De Rosis. I soggetti pubblici o privati operanti nel settore che vogliono aderire al gruppo di promozione culturale dovranno manifestare interesse presentando domanda sottoscritta dal legale rappresentante ed inviarla tramite posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo.coriglianorossano@asmec.it o presentarla a mano presso gli uffici del Protocollo in Via B. Abenante Palazzo Garopoli Area Urbana di Corigliano e Piazza SS Anargiri Area Urbana di Rossano, allegando il documento d’identità del dichiarante. Verranno prese in considerazione solo le domande presentate entro venerdì 31 gennaio». 

Tra gli obiettivi del Patto Locale per la Lettura vi è quello di favorire la diffusione del libro come strumento di emancipazione e dare vita a una rete territoriale volta ad incrementare gli indici di lettura fra i cittadini di Corigliano-Rossano e del territorio.


Commenta

commenti