Home / Attualità / Corigliano Rossano: inclusione attiva, 50 tirocinanti coinvolti

Corigliano Rossano: inclusione attiva, 50 tirocinanti coinvolti

Firmata convenzione tra ente di formazione e comune di Corigliano Rossano per l’accoglienza di 50 tirocinanti da impiegare negli uffici comunali

corigliano rossanoL’organo commissariale di Corigliano Rossano comunica che saranno 50 i tirocinanti che – nell’ambito dell’inclusione attiva – avranno la possibilità di vivere un’esperienza qualificante all’interno degli uffici comunali. È stata infatti firmata oggi (mercoledì 20) la convenzione tra IMFORMA, ente regionale di formazione e agenzia per il lavoro diretta da Francesco BERALDI con sede a CORIGLIANO ROSSANO e Giuseppe GRAZIANI e Benedetta DE VITA; rispettivamente dirigente e responsabile dell’Ufficio Europa comunale. Espressa soddisfazione per l’avvio, nei prossimi giorni, di questo progetto; che ha tra gli obiettivi la promozione dell’integrazione delle risorse nel tessuto sociale.

URBANISTICA/LAVORI PUBBLICI, UFFICIO EUROPA, ECONOMIA e SERVIZI SOCIALI. Sono, questi, in particolare i settori in cui saranno impiegati i tirocinanti selezionati da IMFORMA.  Ad ogni partecipante sarà quindi assegnato un progetto formativo che sviluppi le competenze individuali in un’ottica di crescita formativa. Il progetto dura 6 mesi per ciascun partecipante e prevede un rimborso pari a 400 euro mensili, retribuito direttamente dalla regione Calabria. La convenzione era stata proposta nei mesi scorsi da IMFORMA al Comune nell’ambito del bando regionale DOTE LAVORO E INCLUSIONE ATTIVA.

Commenta

commenti