Home / Attualità / Corigliano Rossano entra in ANCI. Stasi daremo voce anche ai piccoli comuni

Corigliano Rossano entra in ANCI. Stasi daremo voce anche ai piccoli comuni

Corigliano Rossano Di seguito la nota stampa del Sindaco Flavio Stasi informando che la Giunta Municipale ha approvato nei giorni scorsi l’adesione ufficiale del nuovo comune di Corigliano-Rossano all’ANCI. Su tutti i tavoli del confronto inter-istituzionale, nazionale e regionale – continua il Primo Cittadino – vi sono oggi questioni aperte di cruciale importanza per il funzionamento dei comuni e, quindi, per la qualità della vita e dei servizi e molto spesso per la stessa fruizione dei diritti fondamentali da parte delle comunità locali amministrate. “Siamo convinti che la terza Città della Calabria possa e debba poter condividere, anche e soprattutto in seno alla prestigiosa ed autorevole Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), quello che non potrà non essere il proprio, forte contributo di idee, di proposta ed anche di sostegno agli obiettivi fondativi e statutari generali di consolidamento delle autonomie locali nel nostro Paese così come alla soluzione dei tanti problemi che interessano i comuni, soprattutto i piccoli comuni, in Calabria in modo particolare”.

L’Associazione Nazionale dei Comuni – continua – rappresenta sia la sede privilegiata del confronto interno tra gli amministratori locali sia la piattaforma e lo strumento più efficace ed autorevole per porre su scala regionale e nazionale le istanze delle cittadinanze e dei territori, soprattutto delle aree più periferiche del Paese e, segnatamente, della nostra regione. Con questa consapevolezza e con questa visione – conclude Stasi – quella di Corigliano-Rossano, in Anci Calabria, sarà anche la voce di tutti i piccoli comuni ed in generale dell’entroterra le cui popolazioni, più di quelle di altre aree di questa terra, sono quelle che subiscono purtroppo maggiori disagi, privazioni, paradossi e menomazioni continue dello stesso diritto di cittadinanza che sono ormai inaccettabili in uno Stato normale ed unitario.


Commenta

commenti