Home / Ambiente / Corigliano-Rossano contro i cambiamenti climatici. Venerdì 15 flash mob degli studenti per il Fridays for Future

Corigliano-Rossano contro i cambiamenti climatici. Venerdì 15 flash mob degli studenti per il Fridays for Future

Corigliano Rossano partecipa alla giornata del Fridays for Future (Venerdì per il futuro), il movimento internazionale di studenti.Flash mob degli studenti del Polo Liceo

In occasione dello sciopero mondiale contro i cambiamenti climatici di venerdì 15 marzo, anche gli studenti di Corigliano-Rossano aderiranno con flash mob e vere e proprie campagne di sensibilizzazione.

In uno scenario in cui si estinguono tra le 150 e le 200 specie animali e vegetali al giorno. In cui, entro la fine del secolo, più della metà della biodiversità potrebbe estinguersi. Il nostro futuro termina nel 2030, gli studenti non potevano fare altro che intervenire. É proprio quest’ultimo il dato più allarmante: secondo l’Ipcc Report, abbiamo solo 11 anni per evitare che gli effetti dei cambiamenti climatici diventino irreversibili. Le loro conseguenze ormai sono tangibili: le precipitazioni al nord, per quest’inverno, hanno registrato un -50%, con portata dei fiumi sotto la media e impianti sciistici in difficoltà, numerosi sono gli alluvioni e le trombe d’aria che hanno poi colpito soprattutto Calabria e Sicilia in questi mesi, e così via. Ovviamente il tutto è correlato a un ingente danno economico che va ad aggravare la nostra situazione.

CORIGLIANO ROSSANO: FLASH MOB,  11 UMANO IN CORTILE DEGLI STUDENTI DEL POLO LICEALE. ADERISCE L’ASSOCIAZIONE  ROSSANO PURPUREA 

Nello specifico, coordinati dagli organizzatori dell’iniziativa, i ragazzi della sede di via A. De Florio del polo liceale (di cui è dirigente il professor Antonio Franco Pistoia), formeranno un 11 umano nel cortile (a ricordare che ci restano solo 11 anni per cambiare le cose). Mentre i ragazzi della sede di via XX Settembre simuleranno un possibile scenario futuro. L’associazione ‘’Rossano Purpurea’’ ha anche aderito all’iniziativa e, da domani, farà partire la sua campagna di sensibilizzazione sui cambiamenti climatici ‘’Tu mi sottovaluti’’. Lo stesso gruppo giovani dell’associazione si è proposto di continuare a manifestare anche in futuro, anche con eventi concreti. É possibile che altre scuole si uniscano alle manifestazioni col passare dei venerdì. Ulteriori aggiornamenti saranno pubblicati sulla pagina instagram ‘’@fff_coriglianorossano’’, che si occuperà anche di condividere tutto ciò che verrà fatto in occasione di questi eventi.

Fridays for Future (Venerdì per il futuro) è un movimento internazionale di studenti, partito dalla sedicenne svedese Greta Thunberg, che decidono di non andare a scuola, o di organizzare iniziative, per chiedere ai leader nazionali e globali di intraprendere politiche per ridurre ed annullare i fenomeni dei cambiamenti climatici e del riscaldamento globale. Proprio per questo, anche a Corigliano-Rossano, gli organizzatori sono ragazzi delle scuole superiori.

Contatti: https://www.instagram.com/fff_coriglianorossano/

fffcoriglianorossano@gmail.com

Commenta

commenti