Home / Attualità / Corigliano Rossano: bilancio consolidato, lunedì 14 in consiglio

Corigliano Rossano: bilancio consolidato, lunedì 14 in consiglio

Grillo: ok determinante per stabilizzazione Lsu

corigliano rossanoE’ fissato per 14 ottobre alle ore 18 il consiglio comunale di Corigliano Rossano che contempla l’approvazione del bilancio consolidato tra i punti all’ordine del giorno. Un’assise strumentale al delicato processo di stabilizzazione in corso dei Lavoratori Socialmente Utili (LSU). Assolvere a questo obbligo di legge serve anche ad evitare, quale sanzione, il blocco delle assunzioni. È quanto fa sapere il Presidente del Consiglio Comunale Marinella Grillo che coglie l’occasione  per ringraziare quanti, dal Segretario Generale Paolo Lo Moro agli uffici finanziari passando dal Commissario liquidatore della Meris, si sono resi protagonisti dell’enorme lavoro di ricerca, ricognizione, condivisione ed approfondimento per addivenire alla redazione del documento.

Avere una rappresentazione complessiva, veritiera e corretta della situazione finanziaria che tenga conto del bilancio derivante dalla contabilità economico-patrimoniale dell’ente e dai bilanci delle società controllate e partecipate. È, questo, l’obiettivo del Bilancio Consolidato che consta del fatto che l’ex Comune di Corigliano è socio unico quasi al 100% della Meris Società Consortile. L’approvazione del Bilancio Consolidato è un obbligo di legge, con scadenza al 30 settembre, non perentoria, che va ad aggregare i numeri del bilancio dell’Ente con quelli dei bilanci delle società controllate o partecipate per avere una rappresentazione globale del patrimonio del Gruppo Amministrazione pubblica (GAP). Nel caso di mancata approvazione determina il blocco delle assunzioni.

EVENTUALE SECONDA CONVOCAZIONE MARTEDI’ 15 

In caso di seduta deserta l’Assise si riunirà il giorno successivo, Martedì 15, alle Ore 18. Tra gli altri punti all’ordine del giorno, insieme all’approvazione del Bilancio consolidato, anche l’istituzione delle commissioni consiliari permanenti e la mozione Autonomia differenziata delle regioni presentata dal gruppo consiliare Corigliano-Rossano Pulita.


Commenta

commenti