Home / Attualità / Corigliano: pratiche edilizie, è la ditta che è inadempiente

Corigliano: pratiche edilizie, è la ditta che è inadempiente

raffaele-granata-2Pratiche edilizie relative al progetto per i lavori di ristrutturazione di un edificio e adeguamento per uso alberghiero con recupero del sottotetto. Nessun ritardo da parte degli uffici comunali. La burocrazia non c’entra niente: nel caso in questione, del quale nei giorni scorsi sono state diffuse sula stampa notizie inesatte, é la Ditta ad essere inadempiente; non è stata ancora consegnata la documentazione integrativa richiesta.
È quanto fanno sapere l’ing. Giovanni Battista IACINO e l’arch. Tiziana MONTERA, rispettivamente responsabile unico procedimento e responsabile del settore governo ed uso del territorio comunale, nella relazione sullo stato istruttorio della pratica consegnata al Sindaco Giuseppe GERACI e all’assessore ai lavori pubblici Raffaele GRANATA.
La relazione è stata sottoscritta anche dai tecnici del settore Antonio AMICA, Rino PALMIERI, Pierluigi LAUDONE ed Enzo VIGLIATURO a salvaguardia del corretto modus operandi con cui l’Ufficio svolge la quotidiana attività.
La Ditta aveva presentato richiesta di permesso di costruire nel maggio 2014. A seguito di preistruttoria, nel dicembre dello stesso anno, nella presunzione di legittimità dei limitati contenuti di documentazione inizialmente presentata, l’Ufficio aveva chiesto un’integrazione.
Ad oggi, la Ditta, alla quale è da attribuire la discutibile iniziativa di comunicazione affidata a poster mobili collocati nelle vie cittadine, non ha provveduto ad inoltrare nessuno degli elaborati o atti richiesti. Ha solo trasmesso una nota in cui si esprime l’intenzione di trasmettere la documentazione.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*