Home / Breaking News / C/5, Pasta Pirro Corigliano in trasferta ad Andria

C/5, Pasta Pirro Corigliano in trasferta ad Andria

Una formazione della Pasta Pirro Corigliano

Una formazione della Pasta Pirro Corigliano

CORIGLIANO – In una sola settimana la Pasta Pirro Corigliano ha praticamente sprecato due ghiottissime occasioni per portare a casa obiettivi importanti. Nonostante ciò, i dirigenti coriglianesi, possono ritenersi soddisfatti di quanto fatto finora, perché comunque la squadra è stata e sarà grande protagonista di questa straordinaria stagione, in quanto non capita tutti i giorni di riuscire ad essere altamente competitivi sia in campionato che in coppa Italia. Ora però bisogna lasciarsi alle spalle le due sconfitte rimediate contro Latina e Pesaro e pensare da subito al prossimo impegno, che non sarà certamente facile. I bianconeri saranno impegnati nella difficile trasferta di Andria contro il Salinis, che occupa una posizione di classifica che le permette di stare tranquilla e nello stesso tempo di strizzare l’occhio ai play off, che distano solo 4 punti, che potrebbero diventare uno in caso di vittoria. I pugliesi sul proprio campo hanno giocato 9 partite, vincendone 5, pareggiandone 1 e perdendone 3. Passivo il bilancio delle reti, 41 fatte e 42 subite. La squadra calabrese in trasferta si è sempre ben comportata, tanto da conquistare 22 punti su 30 disponibili. 7 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte. Il bilancio delle reti è decisamente positivo, 35 fatte e 25 subite, meglio ha fatto solo il Rapiddo Latina con 52 gol fatti e solo 22 subiti. Marcelinho è il miglior marcatore in trasferta dell’ex capolista. La squadra di Ceppi ha ripreso gli allenamenti già lunedi scorso, con qualche assenza causa infortunio, Martino su tutti, che proprio oggi verrà sottoposto ad intervento chirurgico. Al ragazzo va il più grosso in bocca al lupo da parte della società e di tutta la città di Corigliano. Il portiere reggino non sarà l’unico assente, perché Ariati è tornato malconcio dalla Sardegna e sarà difficilmente recuperabile per sabato. Sereno e fiducioso il Presidente Onorario Fabio Olivieri, queste le sue parole: C’è chiaramente un pizzico di delusione per la settimana molto negativa, però mi sento di dire che la società è soddisfatta di tutto quello che la squadra ha fatto finora. Io sono dell’idea che le somme vanno tirate alla fine, per cui ora bisogna rimanere concentrati e puntare a tenerci il secondo posto, che dipende solo da noi. Sul futuro il massimo dirigente bianconero dice: Sono convinto che la questa squadra reagirà già sabato, perché due sconfitte non possono cancellare quanto di positivo fatto finora, pertanto bisogna continuare a lavorare con il solito impegno senza timori, con la consapevolezza di poter raggiungere la massima serie. La squadra come al solito sosterrà l’allenamento di rifinitura e sabato mattina partirà alla volta di Andria. L’orario d’inizio è fissato per le 16:00. La terna arbitrale: Alessandro Maggiore (Bologna), Alberto Vantini (Verona) CRONO: Damiano Calaprice (Bari)

Commenta

commenti