Home / Breaking News / Corigliano, Pasta Pirro cerca la vittoria contro il Potenza

Corigliano, Pasta Pirro cerca la vittoria contro il Potenza

Una formazione della Pasta Pirro Corigliano

Una formazione della Pasta Pirro Corigliano

Lo scorso turno di campionato ha ridato nuova linfa alla Pasta Pirro Corigliano, che ha approfittato al meglio della giornata nera del Salinis. La squadra di Ceppi ha avuto vita facile in quel di Andria e grazie alla maggiore qualità tecnico-tattica è riuscita a portare a casa l’intera posta in palio, senza subire reti. Determinante sul risultato, la giornata di grazie di Japa, autore di ben 4 reti. Sono 26 le reti del bomber italo-brasiliano fin qui realizzate.
Il match di sabato prossimo contro Il Potenza, sulla carta potrebbe apparire assai facile, invece siamo convinti che il team lucano venderà cara la pelle, cercando in tutti i modi di portare a casa un risultato positivo. I bianconeri dovranno, dunque, affrontare il match con la dovuta concentrazione e determinazione, per evitare scivoloni, che a questo punto del torneo, potrebbero essere fatali per la seconda posizione, quella che al momento sembra più realistica immaginare. Però bisogna dire che fino ad oggi la Pasta Pirro Corigliano è la squadra che ha fatto più punti sul proprio campo, 27. Su 10 gare ne ha vinte 9 e persa solo una, dietro i coriglianese ci sono Latina e Fuente con 25. 48 i gol fatti e solo 21 quelli subiti. Solo due vittorie esterne invece per il Potenza, che ha un saldo di -25 tra gol fatti e quelli subiti(25 fatti e 50 subiti). Salvo complicazioni dell’ultimo momento, la squadra sarà al gran completo per il match di sabato. Il pensiero di David Ceppi sulla gara: Noi al Palabrillia ci siamo sempre comportati bene, e se vogliamo chiudere bene la stagione, dovremmo continuare a farlo anche contro il Potenza.” Entusiasta al punto giusto e soprattutto cauto sul momento della squadra: Siamo felici di essere tornati subito alla vittoria, perché ci ha permesso di lasciarci alle spalle un momento negativo,
che poteva lasciare strascichi. Detto questo, mi piace ora pensare da dove siamo partiti e sfido chiunque ad ammettere che a questo punto della stagione si potesse prevedere tale situazione! Ovviamente cercheremo di dare il nostro massimo in tutte le partite che restano, ma c’è di che sorridere…Torna a giocare al PalaBrillia la squadra ausonica e torna a parlare uno dei giocatori più rappresentativi, Antonio De Luca. Queste le dichiarazioni del giocatore calabrese: Stiamo disputando un campionato eccezionale, forse meglio di quanto avevamo previsto ad inizio stagione. E’ chiaro che per poter mantenere un trend di questo tipo, bisogna che tutti diano il loro contributo. Io ho avuto grande spazio finora, perché credo di aver lavorato sempre con grande abnegazione per migliorarmi e potermi confrontare con tutti. Il pensiero sul match: in serie A2 non esistono gare semplici, anche se l’avversario ha meno punti in classifica, per cui dobbiamo giocare la gara con la nostra solita determinazione, altrimenti sarà dura superare il Potenza, che è una squadra di tutto rispetto. La gara avrà inizio come al solito alle 17:30, la terna arbitrale sarà: Wladimir Dante (Ciampino), Nicola Raimondi (Battipaglia) Francesco Agosto (Paola).

Commenta

commenti