Home / Breaking News / Corigliano, le origini del Castello Ducale

Corigliano, le origini del Castello Ducale

castello-ducaleQuando i Normanni arrivano in Calabria intorno alla metà dell’XI secolo, il loro primo interesse è estendersi in un territorio, che vedeva nella piana di Sibari il punto focale della loro strategia politica. Dalle numerose fonti storiche sulle loro imprese, tra i più accreditati lo storico Goffredo Malaterra, si apprende come nella frase, “castellum firmavit” (fondare una fortificazione), si racchiuda tutto il loro piano strategico.
Difatti, la zona di Spezzano e la zona del borgo antico di Corigliano, a loro dominatori del mare e ai loro acerrimi nemici, sembravano punti di approdo fondamentali. Così con molta probabilità, intorno al 1073, Roberto il Guiscardo il noto principe marinaio, spostandosi nella valle del Crati per controllare al meglio la piana di Sibari, diede vita ad un bastione fortificato, una fortezza poderosa, destinata a dimora per i corpi di guardia ed i soldati.
Per visualizzare l’intero articolo, rimandiamo all’edizione online de L’Eco dello Jonio: http://www.ecodellojonio.it/quindicesimo-numero-24-maggio-2014/

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*