Home / Breaking News / Corigliano, nuovi comitati c/da Giannone e Foggia: responsabili Lombisani e Curto

Corigliano, nuovi comitati c/da Giannone e Foggia: responsabili Lombisani e Curto

Corigliano. Su tutta il territorio della città ausonica prosegue la costituzione di Comitati popolari. Composti da cittadini che intendono impegnarsi. In modo diffuso e organizzato. Per migliorare le condizioni di vivibilità dei luoghi nei quali risiedono con le rispettive famiglie. Una sinergica azione che registra, di giorno in giorno, nuove adesioni. E che è finalizzata alla comune volontà di porre in essere nell’immediato futuro azioni di pubblica denuncia incentrata sulle problematiche locali da risolvere. Ma anche proposte e promozione di manifestazioni aggregative nel solco del percorso istitutivo della Città unica Corigliano-Rossano.

In quest’ottica si inserisce a pieno titolo la nascita di due nuovi Comitati. Che riguardano rispettivamente contrada Giannone e contrada Foggia.

CORIGLIANO, COMITATI: RESPONSABILI LUIGI LOMBISANI E CURTO

Luigi Lombisani, cittadino da sempre in prima linea sul fronte della tutela e della valorizzazione dell’ambiente. Profondo conoscitore del borgo marinaro di Schiavonea. E autore di numerose iniziative di lotta. Oltre che di sensibilizzazione sull’inquinamento, si occuperà prevalentemente di fungere da portavoce delle istanze. Provenienti dalla comunità di contrada Giannone. Nonché di altre aree di Schiavonea. Rapportandosi con i Comitati già costituiti nell’importante frazione turistica della città.

Angelo Curto, cittadino da anni sensibile e attento alla situazione che vive contrada Foggia, altra zona del territorio comunale bistrattata e che necessita di interventi per la messa in sicurezza delle arterie stradali, autore di appelli e pubbliche denunce in merito, sarà il portavoce della locale comunità di residenti e titolari di attività commerciali.

Commenta

commenti