Home / Attualità / Corigliano: nominati i componenti del CdA della “Fondazione Mortati”

Corigliano: nominati i componenti del CdA della “Fondazione Mortati”

Il Presidente Francesco Tocci

La fondazione Costantino Mortati compie venti anni. L’organismo varato il 30 ottobre 1998 dall’amministrazione comunale coriglianese dell’epoca ha l’intento di  promuovere e diffondere il pensiero di Costantino Mortati (nato a Corigliano nel 1891, giurista, costituzionalista e accademico italiano è annoverato fra i più autorevoli giuristi italiani del XX secolo) e ponendo in essere ciò,  significa fare memoria di chi siamo, di quali sono i valori su cui si fonda la nostra democrazia e che ci debbono sorreggere, oggi e domani. Perchè i princìpi che animarono i nostri costituenti nel 1948 non sono e non possono diventare lettera morta. E’ partendo dallo spirito della Costituzione e della democrazia repubblicana, in quella che è la perpetuazione della nostra comunità nazionale, nella pace e nella convivenza civile, dai valori di libertà, uguaglianza e fraternità, che possiamo trovare il senso della partecipazione ad una impresa collettiva, a dispetto delle molte delusioni riservate a tutti noi da un individualismo esasperato che, portandoci a pensare solo a noi stessi, finisce per lasciarci tutti sempre più soli ed isolati. Forse proprio in questa mancanza di impresa, di un orizzonte collettivo, si può trovare la ragione di un declino vero o presunto del nostro Paese.

La legalità costituzionale, prima di tutto. E’ questo lo spirito che sta caratterizzando l’attività della fondazione in questo ventennio, ed allo scopo di proseguire questo cammino l’organismo nei giorni scorsi ha provveduto al rinnovo degli organi statutari. Il prof. Gian Piero Calabrò (docente presso l’Unical alla facoltà di giurisprudenza e primo presidente della fondazione) è stato nominato Garante; il magistrato onorario, dott. Francesco Tocci, ricoprirà l’incarico di presidente; mentre il giornalista Ernesto Paura è stato confermato nella carica di direttore. Gli altri componenti del consiglio di amministrazione sono: la prof. Maria Antonietta Santo (che ha assunto anche la carica di vice presidente), il dott. Giovanni Palermo, il dott. Michele Durante, la dott. Tina Guglielmello, il prof. Giulio Iudicissa, l’avv. Giampiero Dardano, l’avv. Elvira Campana e l’avv. Giuseppe Turano. Ricopriranno l’incarico di revisori dei conti il dott. Giuseppe Geraci, la dott. Enza Sosto e la dott. Daniela Salerno. Composto anche l’ufficio di presidenza: Francesco Tocci, Maria Antonietta Santo, Ernesto Paura e Giovanni Palermo. Frattanto la Fondazione sabato scorso, 24 novembre, in occasione del 70° anniversario della Costituzione Repubblicana e il 20° anniversario della Fondazione “C. Mortati”, l’Unione Giuristi Cattolici – Sez. di Rossano e la fondazione Costantino Mortati, in collaborazione con il Consiglio dell’ordine avvocati di Castrovillari e l’ Università della Calabria (Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza) presso la Sala rossa di Palazzo San Bernardino, area urbana di Rossano, ha tenuto una giornata di studio sul tema “I principi fondanti della Costituzione: attualità e prospettive”. L’evento, diviso in due sessioni, si è svolto sotto il patrocinio del Comune di Corigliano Rossano e la Presidenza della Giunta Regionale della Calabria.

fonte: comunicato stampa


Commenta

commenti