Home / Breaking News / Corigliano,nasce”Insieme si può” associazione pro fusione

Corigliano,nasce”Insieme si può” associazione pro fusione

Corigliano. Nasce l’associazione pro fusione “Insieme si può”,costituita ufficialmente nelle ultime ore. I componenti si sono adoperati in prima linea durante la fase referendaria.In un’azione di sensibilizzazione capillare che ha richiesto sacrificio e impegno.Il dato referendario  ha fatto registrare la netta affermazione del Si.Al progetto di fusione dei Comuni di Corigliano e di Rossano. In sostanza si è data una diversa forma giuridica all’ex comitato “Corigliano per il sì”. Che ha esaurito il suo scopo di supporto e propaganda dei motivi a sostegno della fusione. La struttura associativa è da ritenere adeguata a funzioni e finalità da raggiungere nel prosieguo delle attività.

L’associazione sarà parte attiva in tutte quelle attività propedeutiche all’istituendo Comune unico. Tra gli scopi  di Insieme si può l’attenta attività di monitoraggio e di puntuale vigilanza sull’esatta esecuzione dei programmi tesi alla istituzione della città di Corigliano-Rossano. In quest’ottica l’Associazione ritiene fondamentale l’interlocuzione con i soggetti pubblici e privati.Per i temi e i problemi più ostici di questo martoriato territorio.Primi fra tutti sanità e giustizia.

CORIGLIANO,INSIEME SI PUO’:IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio direttivo è stato improntato alla massima partecipazione democratica dei soci fondatori.Consta di 23 componenti, ovvero, dal Presidente Avv. Maria Gisella Santelli.Dal vice Presidente dott. Francesco Gaudio.

Da 21 Consiglieri:Cerbella Davide, Cumino Silvia.Matteo De Bartolo.De simone Francesca.Famigliulo Francesco.Martilotti Salvatore.Morrone Natale.Muraca Luigi.Piro Leonardo.Pisani Claudia.Rotondaro Nunzia.Smurra Adelina.Triolo Tommaso.Gaudio Angela.Spataro Annalisa.Stamati Giovanni.De Luca Franca.Curatolo Maria.Morano Rosamaria.Martello Carmela.Salimbeni Luigi.

Commenta

commenti