Home / Breaking News / Corigliano, Montalti: “Geraci non può essere capro espiatorio di errate politiche nazionali”

Corigliano, Montalti: “Geraci non può essere capro espiatorio di errate politiche nazionali”

montaltiIl sindaco di Corigliano – dichiara Paolo Montalti, sindaco di Villapiana – non può diventare il capro espiatorio di politiche nazionali, come quelle del Governo in tema di immigrazione, che vanno affrontate seriamente in altre sedi, anzi tutto comunitarie e che però, di fatto, dimostrano di non tenere in alcuna considerazione le gravi conseguenze ricadenti su territori già fortemente disagiati. Pur ribadendo la nostra umana e indiscutibile comprensione per quanti, fuggendo da Paesi in guerra o da altri contesti internazionali di crisi, cercano salvezza altrove raggiungendo le nostre coste, non possiamo che essere solidali con la giusta protesta annunciata dal collega Giuseppe Geraci, rispetto all’eventualità di un nuovo e più consistente sbarco di migranti previsto per domani, giovedì 16. Siamo ancora più vicini al sindaco di Corigliano – continua – sia per l’iniziativa, da egli voluta e avviata nelle scorse settimane, della Consulta permanente dei sindaci, finalizzata a ridare a questo nostro vasto territorio metodi e strumenti finalmente efficaci per rivendicare, rispetto a tutti i livelli sovra-comunali, istanze comuni e per progettare insieme lo sviluppo sostenibile dei prossimi anni; sia perché – conclude Montalti – l’annunciato ulteriore sbarco di domani coinciderebbe addirittura con lo sbarco di una importante nave di Costa Crociere, programmato ed atteso da tempo da operatori turistici cittadini e territoriali. Verrebbero vanificati così, infatti, tutti gli sforzi di promozione turistica messi faticosamente in piedi dalla più grande città della Sibaritide, già gravata da emergenze storiche ereditate e che Geraci e la sua amministrazione stanno faticosamente cercando di governare.

© Copyright L’ECO DELLO JONIO

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*