Home / Attualità / Corigliano, l’Associazione Mondiversi sull’accoglienza dei minori non accompagnati

Corigliano, l’Associazione Mondiversi sull’accoglienza dei minori non accompagnati

migrantiUna delle associazioni più attive sul territorio coriglianese, la Mondiversi onlus, ha diffuso quest’oggi una nota stampa sull’azione dalla stessa portata avanti per accogliere i migranti sbarcati copiosamente sulle coste joniche. “Abbiamo condotto, sin dai primi sbarchi avvenuti al porto di Corigliano, un’accoglienza dei migranti diffusa nel territorio e contraria al concentramento degli stessi in grandi ambienti. Inoltre abbiamo sempre ritenuto fondamentale, ai fini di favorire l’accoglienza della popolazione, che i luoghi utilizzati nella primissima emergenza, quali strutture sportive, scuole o altri edifici pubblici venissero al più presto riconsegnati alle loro funzioni naturali.
Per questi motivi, affidatoci i minori arrivati con lo sbarco del 31 luglio u.s. e momentaneamente collocati presso la scuola elementare di Villaggio Frassa, ci siamo immediatamente attivati affinché entro la data di apertura della scuola potesse essere avviata una forma di accoglienza in più ambienti e fosse consentita la regolare apertura della scuola.
In totale autonomia abbiamo ricercato sin da subito, e continuiamo a ricercare, abitazioni che ci consentano di offrire una accoglienza sempre migliore ai minori che ci vengono affidati.
E, rispettando i tempi che ci siamo proposti, abbiamo stipulato regolari contratti di fitto con proprietari che hanno messo a disposizione i loro immobili.
Siamo alla ricerca di altre abitazioni per consentire una adeguata accoglienza anche per i minori che attualmente sono ospitati presso la struttura di contrada Iacina. Chiunque sia interessato può contattarci presso la nostra sede”.

Commenti