Home / Attualità / Corigliano, formazione: no a strumentalizzazioni

Corigliano, formazione: no a strumentalizzazioni

coriglianoQuestione formazione del personale, l’amministrazione comunale di Corigliano mette al bando ogni strumentalizzazione. Sottolineando che “il corso di formazione del personale non è stato interrotto. Continuerà per cicli. È stato solo temporaneamente interrotto per via delle scadenze di aprile. La migliorata capacità e professionalità del personale comunale è documentata dalla redazione degli atti amministrativi prodotti. (Il DUP, presentato con largo anticipo, il Bilancio di previsione, ed il Rendiconto 2016). Nessuno spreco di risorse. Spiace che qualche consigliere di minoranza non abbia voluto cogliere quest’opportunità di formazione. Disertando tutti gli incontri che erano e resteranno aperti. Tanto al personale quanto ai consiglieri comunali.

Appare strano quanto accade nella nostra Città, perché qualunque cosa viene fatta lascia sempre scontento qualcuno, specialmente chi ha scelto di fare di professione il bastian contrario. Il consigliere comunale dei 5 Stelle Francesco Sapia solleva la questione dei corsi di formazione per il personale del nostro comune e in modo strumentale chiede perché non siano stati completati, facendo intendere malevolmente che si sia trattato di uno spreco e di attività inutile. Probabilmente è abituato o è rimasto ancorato a quei corsi di aggiornamento concentrati in pochi giorni, intensivi e onnicomprensivi, buoni ad accontentare tutti.

CORSI COLLEGATI ALL’EVOLUZIONE LEGISLATIVA

È opportuno ricordare, prima di tutto, che la formazione che si sta effettuando al Comune di Corigliano Calabro è effettuata da personale altamente qualificato. Docenti universitari di chiara fama, studiosi di livello nazionale nelle materie affrontate. Come difficilmente avviene altrove. Questa è stata una scelta di qualità operata dall’Amministrazione Geraci. Anche perché di formazione articolata, mirata e sistematica nel nostro Comune non se n’è mai vista. Se il consigliere pentastellato fosse stato presente a qualcuna delle lezioni tenute (aperte anche ai consiglieri comunali) avrebbe potuto apprendere quanto programmato.

E cioè che i corsi sono collegati alla evoluzione legislativa in corso, riguardante la pubblica amministrazione. Proprio per rendere la formazione maggiormente funzionale alla produzione di atti amministrativi. Se il Comune di Corigliano Calabro ha approvato in anticipo rispetto alle scadenze previste i principali atti qualificanti come il DUP, come il Bilancio di previsione, come il Rendiconto 2016, non è avvenuto per caso ma sicuramente ciò è stato possibile anche per la migliorata capacità e professionalità del personale comunale chiamato in causa. Basti ricordare che l’accertamento dei residui attivi e passivi, quest’anno, è stato effettuato con particolare cura e rigore tecnico.

CORIGLIANO FRA I COMUNI PIU’ EFFICIENTI DELLA PROVINCIA

Il Consigliere dei 5 Stelle dovrebbe sapere che questi atti sono stati prodotti entro la fine di aprile, con un intenso lavoro degli uffici che mal si sarebbe conciliato con altre attività. È ovvio che il percorso della formazione, fortemente voluto da questa Amministrazione, continuerà a cicli, come previsto, mirati alle innovazioni nella pubblica amministrazione e a migliorare la professionalità dei dipendenti, secondo il calendario già fissato e con le modalità finora attuate. Nel calcolo delle ore non si tiene conto comunque della formazione online e via Skype organizzata con i caposettore e con altro personale. Per cui il numero delle ore è più del doppio di quelle indicate.

Non è per caso che quest’anno il Comune di Corigliano Calabro ha ricevuto il riconoscimento per la trasparenza amministrativa. Risultando fra i comuni più efficienti della provincia. Se il consigliere vorrà partecipare alle prossime lezioni avrà da apprendere, come tutti noi, sempre qualcosa di interessante per quanto riguarda il funzionamento della macchina amministrativa. Intanto l’Amministrazione esprime grande soddisfazione per il lavoro fin qui svolto, con grande competenza e professionalità, dalla Fondazione TraspAren

Commenta

commenti