Home / Attualità / Corigliano, la Fiaf Calabria riunita per il 32esimo convegno regionale

Corigliano, la Fiaf Calabria riunita per il 32esimo convegno regionale

CORIGLIANO, LA FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) DELLA CALABRIA  RIUNITA NELLA SEDE DELL’ASSOCIAZIONE DI CORIGLIANO

CoriglianoCorigliano, nella sede dell’Associazione “Corigliano per la Fotografia”, di via Fontanelle,il 4 dicembre,  si è svolto il 32° Convegno regionale dei soci aderenti alla Fiaf (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) della Calabria.Erano presenti il Delegato Regionale della Calabria Valentino Guido, i Delegati Provinciali e i Presidenti dei circoli aderenti alla Fiaf. Dopo i saluti di Gaetanto Gianzi presidente dell’associazione padrona di casa, sono iniziati i lavori. I presenti hanno ascoltato le relazioni dei delegati dei circoli sulle attività svolte durante l’anno, poi si è parlato della “Mostra dell’anno Fiaf Calabria” ed è stato premiato il vincitore della scorsa edizione, Paolo Pisani, del Circolo Fotografico Lametino, che ha vinto con il progetto fotografico dal titolo “Marco”.

Subito dopo sono state proiettate le immagini mostrate durante la cerimonia di proclamazione dei vincitori del 13° Portfolio Italia, svoltasi a Bibbiena (AR), nella sede del CIFA, Centro Italiano della Fotografia d’Autore, alla quale hanno partecipato anche due fotoamatori calabresi Giuseppe Torcasio e Paolo Pisani. I soci Fiaf presenti hanno stabilito che il convegno Fiaf dell’anno prossimo, si svolgerà a Nocera Terinese (Cz) sede dell’associazione Ligea Life.

Questo ulteriore appuntamento che riguarda la fotografia, viene dopo la presentazione del libro su Tina Modotti, tenutasi lo scorso ottobre al castello ducale alla presenza dell’autore Pino Bertelli e dopo il ricevimento del premio “Anassilaos, arte, cultura, economia e scienze” sezione fotografia, per il festival “Corigliano Calabro Fotografia”, ricevuto nella sala Nicola Calipari del Consiglio Regionale della Calabria.Le tre iniziative sopraccitate testimoniano, se ancora ce ne fosse bisogno, l’impegno e la passione che i soci del sodalizio profondono per la divulgazione della cultura fotografica e delle bellezze di Corigliano nel resto d’Italia.

Commenta

commenti