Home / Attualità / Corigliano: concorso “Fabiana Luzzi”, tra i premiati la studentessa Ilaria Renzo

Corigliano: concorso “Fabiana Luzzi”, tra i premiati la studentessa Ilaria Renzo

Corigliano.Concorso “Fabiana Luzzi”. Premiata la studentessa Ilaria Renzo, 16 anni, frequentante l’Istituto Tecnico per Geometri “Falcone-Borsellino”. É una ragazza che coltiva, unitamente alla passione per lo studio scolastico, l’amore per la cultura in ‘lato sensu’. Ilaria Renzo, giovane concittadina dalla spiccata sensibilità e dalla gentilezza che è propria della sua famiglia, è tra i premiati del concorso “Fabiana Luzzi”. La cui cerimonia si sta svolgendo in queste ore,nell’auditorium del locale Istituto Tecnico Commerciale “Luigi Palma”.

L’interessante manifestazione, organizzata dall’ITC nella ricorrenza della Giornata Mondiale della Poesia che ricorre ogni anno il 21 marzo, s’intitola “Poesie di Primavera”. Dedicata all’Ispettore emerito Francesco Fusca. Prematuramente scomparso. Nell’ambito della cerimonia di premiazione della seconda edizione del concorso “Fabiana Luzzi”, si alterneranno letture di studenti, genitori e amici per rendere il doveroso omaggio alla giovane Fabiana, barbaramente uccisa nel maggio 2013 a Corigliano.

CORIGLIANO, IL RICORDO DI FABIANA

L’iniziativa, alla quale hanno partecipato numerosi studenti delle scuole medie e superiori, registrerà la premiazione, per quanto concerne quest’ultima categoria, della sedicenne Ilaria Renzo, che ha partecipato al concorso con tre suoi componimenti, uno dei quali è stato scelto e ritenuto degno di menzione. Tre componimenti che denotano la dolcezza e l’intelligenza di Ilaria, che così facendo ha avuto l’opportunità per esprimere autentici sentimenti di disagio e insofferenza nei confronti di questa piaga sociale oramai divenuta quotidiana, il cosiddetto femminicidio, e tutto il suo affetto per Fabiana Luzzi, vittima della ferocia umana e il cui caso ha scosso, per l’efferatezza del delitto, l’intero territorio nazionale.

Complimenti ad Ilaria Renzo per questo meritato riconoscimento. E all’ITC Palma per aver promosso iniziativa di siffatta importanza che si configura come momento di riflessione su tale triste fenomeno che colpisce madri, mogli e compagne con una violenza inaudita. Nonché occasione per rinnovare solidarietà e vicinanza alla famiglia di Fabiana Luzzi. Figlia di questa città che non potrà mai essere dimenticata.

Commenta

commenti