Home / Breaking News / Il Corigliano Calcio sulla rotta di Marsala

Il Corigliano Calcio sulla rotta di Marsala

Dopo il ritorno al successo nel derby contro il Castrovillari, un ringalluzzito Corigliano si appresta ad affrontare la lunga trasferta nella Sicilia occidentale. Con gli ultimi arrivi di mercato, la squadra di mister De Sanzo si sta preparando al meglio per la gara del “Nino Lombardo Angotta”. Bisognerà attendere sabato, però, per sapere se la gara si giocherà a porte aperte o meno. Spetterà, in effetti, alla commissione preposta valutare i requisiti necessari per dare l’ok alla riapertura delle tribune dello storico stadio. Inoltre, nei giorni scorsi è arrivato il responso del giudice sportivo che ha rigettato il reclamo del Troina, per la gara del 24 novembre scorso, sospesa causa maltempo. Sfida che dovrà essere recuperata, secondo regolamento, a partire dal 9’ della ripresa per un totale di trentasei minuti effettivi più eventuale recupero. Data del recupero che dovrà essere ufficializzata dalla Lnd nei prossimi giorni. Intanto, per la sedicesima d’andata del gir. I di serie D, i coriglianesi dovranno vedersela contro un rigenerato Marsala. Avversaria, sulla carta, diretta antagonista per la corsa salvezza e per un match che si preannuncia molto combattuto. Cosenza e compagni sono ben concentrati e consapevoli che servirà una prova gagliarda per aspirare ad un risultato positivo. Per la conduzione di gara, fischio d’inizio ore 14:30, deputato l’arbitro Lencioni della sezione di Lucca e i guardalinee Piomboni di Città di Castello e Roccaforte di Perugia.

 

MERCATO

Nell’antivigilia del sedicesimo turno di campionato arrivano altri due acquisti in casa Corigliano. Dopo gli innesti di Colombatti, Leonardi e La Gamba, si accasano alla corte del club jonico anche Cenci e Maniscalchi. Entrambi classe ’98, Christian Cenci, nato a Rimini, è un centrocampista cresciuto nel Cesena con un trascorso, tra D e C, nel Romagna Centro, San Marino, Ravenna, Forlì e Tamai. Ferdinando Maniscalchi, nato a Palermo, è un attaccante esterno ed è maturato nella fucina rosanero e giocando, tra C e D, con Acr Messina, Sancataldese, Gela e Vibonese. Entrambi sono apparsi entusiasti della loro nuova squadra e si sono già aggregati al gruppo sostenendo il primo allenamento. Rosa coriglianese rinforzata in ogni ordine di reparto anche se non si escludono altri innesti.

CASA BIANCOAZZURRA

Vigorosa settimana di lavoro per la comitiva biancoazzurra tra campo, palestra, sala video e test infrasettimanale. Al giovedì, invece, allenamento congiunto contro la Juniores. Ottima sgambata per i ragazzi del tecnico De Sanzo apparsi attenti e desiderosi di proseguire sulla strada di risultati concreti. Sul fronte organico, Nicodemo dovrebbe rientrare in gruppo solo la prossima settimana. Per il resto tutti arruolabili anche se c’è da valutare la condizione di alcuni acciaccati. Come da copione qualche dubbio per mister De Sanzo che solo nelle prossime ore indicherà lista dei convocati e formazione ufficiale. Anche per questa trasferta possibile che si aggreghi qualche giocatore della Juniores. Ultimo allenamento a Corigliano al venerdì e partenza fissata sabato mattina. Rifinitura prevista sul campo del Gallico-Catona da dove la comitiva poi riprenderà, dopo pranzo, il viaggio per il ritiro pre-partita. Attese variazioni nell’undici titolare.

L’AVVERSARIO

Il Marsala, dodicesima forza del gir. I di serie D, è allenato dal neo tecnico Terranova. Il giovane mister siciliano, inoltre, gode di buona fama ed è una vecchia conoscenza dei coriglianesi. Lo scorso anno, in effetti, alla guida del Canicattì ha incrociato il Corigliano nel primo turno interregionale di coppa Italia dilettanti avendo la meglio nel passaggio del turno. La squadra sicula si presenta con una rosa rinforzata negli ultimi giorni grazie agli arrivi di Candiano e Federico. Marsala, reduce dalla sconfitta esterno contro il Licata per 4 a 2 e che come obbiettivo primario ha la salvezza anticipata. I moduli applicati dall’allenatore Terranova dovrebbe essere il 4-3-3 o 4-2-3-1 potendo contare tra gli altri su calciatori come lo stesso Candiano, Balistreri, Maiorano e Padulano. Il ruolino dei marsalesi indica 15 punti, frutto di 4 vittorie, 3 pareggi e 8 sconfitte di cui in casa 2 successi, 2 segni ics e 3 insuccessi. Di contro il Corigliano ha collezionato 11 unità in virtù di 3 successi, 2 pareggi e 8 insuccessi di cui fuori casa 1 successo, 1 pareggio e 5 ko.

IL CORIGLIANO TRA MEDIA, SOCIAL E SITO WEB

Anche per la gara esterna di Marsala, sarà possibile fruire e rivedere gli highlights sulla pagina Facebook ufficiale del club “ASD Corigliano Calabro Calcio”. Sulla stessa fanpage di Facebook, per la gara di domenica quindici dicembre, sarà possibile acquisire tutti gli aggiornamenti live e in tempo reale con foto e tante altre curiosità. Tutte le altre info sul sito ufficiale www.calciocorigliano.it .


Commenta

commenti