Home / Attualità / Corigliano Calcio: si giocherà allo Stefano Rizzo contro il Roccella

Corigliano Calcio: si giocherà allo Stefano Rizzo contro il Roccella

 

Dopo la sosta natalizia, domenica 5 gennaio alle 14:30 ripartirà il campionato. Per la diciottesima d’andata del gir. I di serie D, il Corigliano riceverà il Roccella. Per la prima di ritorno nonché prima uscita del 2020, la squadra di mister De Sanzo dovrà vedersela contro una diretta avversaria per la salvezza. Causa problema d’agibilità alla tribuna coperta del “Città di Corigliano”, la sfida tra coriglianesi e roccellesi si disputerà sul sintetico dello “Stefano Rizzo” di viale Sant’Angelo, area urbana Rossano. La partita contro i reggini, inoltre, sarà solo la prima di sei gare che i biancoazzurri dovranno affrontare nel solo mese di gennaio. L’8 gennaio, infatti,  sempre in casa ci sarà il recupero contro il Troina (36 minuti effettivi da giocare più eventuale recupero), il 12 in trasferta a Ragusa, il 19 sul suolo amico contro l’Fc Messina, il 22 l’altro recupero contro il San Tommaso (45 minuti effettivi più eventuale recupero) e il 26 gennaio a Cittanova.  Per l’ingresso allo stadio, per tutti i settori il prezzo è stato fissato a 5 euro, per uomini e donne, mentre per gli under 14 l’entrata sarà gratuita. Arbitro designato per la direzione di gara domenica prossima arbitro di origini moldave Mihalache della sezione di Terni che sarà coadiuvato dagli assistenti Russo di Torre Annunziata e Marchese di Napoli.

MERCATO

Il nuovo anno ha portato anche un nuovo acquisto in casa biancoazzurra. Dopo i sette arrivi del mese scorso, patron Nucaro si è assicurato anche un nuovo juniores. Si tratta del classe 2000 Carlo Sisto, nato a Bari, ruolo centrocampista e cresciuto nel settore giovanile barese, dell’Andria e con un passato in C nel Bisceglie e nel Fasano in D. Sisto ha già sostenuto i suoi primi allenamenti col gruppo ed è già a disposizione per domenica prossima. Pacchetto under che va, dunque, ad irrobustirsi in ogni ruolo anche se non sono esclusi ulteriori arrivi. Borsino del mercato di riparazione biancoazzurro che nel corso delle ultime settimane ha visto arrivare Colombatti, De Marco, Maniscalchi, La Gamba, Leonardi, Cenci, Esposito e Sisto.

 

CASA BIANCOAZZURRA

Proseguono spedite e volgono al termine le fatiche per il gruppo coriglianese. Con il cosiddetto richiamo di preparazione, affrontato e concluso tra campo, palestra e allenamento congiunto, il periodo festivo per la comitiva biancoazzurri è risultato molto intenso. Mister De Sanzo, coadiuvato dal collaboratore Donato, dal preparatore atletico Pincente, dal fisioterapista Ricchio, dal massaggiatore Caparelli, da preparatore dei portieri Crocco e dal resto dello staff hanno avuto modo in queste due settimane di torchiare bene i propri giocatori. Tecnico dei biancoazzurri, tuttavia, sempre concentrato ad identificare il miglior undici per domenica prossima. Sul fronte organico, nonostante qualche giocatore dolorante, tutti a disposizione e con la lista dei convocati che sarà diramata solo dopo la rifinitura di sabato mattina. L’allenatore De Sanzo, però, scioglierà le riserve sullo scacchiere da opporre al Roccella solo qualche prima della gara. Possibili cambiamenti nella formazione ufficiale. Intanto, in queste ore patron Nucaro ha tenuto un discorso motivazionale alla squadra dove ha ringraziato innanzitutto tutti i giocatori rimasti al fianco della causa, nonostante le turbolenze societarie degli ultimi mesi, sottolineando l’importanza della prossima gara e delle prossime sfide per ambire alla meta salvezza. Efficace sprono che ha fatto leva in particolare e in chiave avvenire su testa, cuore e comportamento.

L’AVVERSARIO

Il Roccella, terzultimo al pari del San Tommaso nel gir. I di serie D, è allenato da mister Galati. I reggini hanno solo un punto in più in graduatoria rispetto ai coriglianesi che dal canto loro devono però recuperare ben due mezzi tempi di altrettante gare. Squadra arancio amaranto che è reduce dal ko esterno contro l’Fc Messina per 1 a 0. Modulo di gioco adottato un 5-3-2 e giocatori più rappresentativi Malerba, Perkovic, il portiere Scuffia e l’ex di turno Khoris. Il ruolino di marcia dei reggini indica 12 punti, frutto di 2 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte di cui in trasferta 1 successo, 1 pareggio e 7 sconfitte. Di contro il Corigliano ha collezionato 11 unità in virtù di 3 successi, 2 pareggi e 10 insuccessi di cui in casa 2 successi, 1 pareggio e 4 ko.

IL CORIGLIANO TRA MEDIA, SOCIAL E SITO WEB

Anche per la gara casalinga contro il Roccella, sarà possibile fruire e rivedere gli highlights delle gara sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “ASD Corigliano Calabro Calcio”. Sulla stessa fanpage di Facebook, per la gara di domenica 5 gennaio, sarà possibile acquisire tutti gli aggiornamenti live e in tempo reale con foto e tante altre curiosità. Inoltre, martedì 7 gennaio, alle 21:15, su Tele A1, canale 72 del digitale terrestre, si potrà rivedere la gara integrale Corigliano-Roccella. Tutte le altre info sul sito ufficiale www.calciocorigliano.it .


Commenta

commenti