Home / Attualità / Corigliano Calcio: la serie D è ad un passo

Corigliano Calcio: la serie D è ad un passo

La formazione ausonica si può dire con un piede e mezzo in Serie D. I ragazzi allenati da Sarli ci credono e battono il Soriano

serie dA margine di una gara maschia e combattuta, il Corigliano espugnando di misura il “Primerano” infila il ventesimo sigillo stagionale e allunga a più sei il vantaggio sulla Reggiomed.  Inoltre, mercoledì prossimo, vincendo il recupero esterno contro il Sersale, la comitiva coriglianese avrà l’opportunità di mettere una seria ipoteca sulla vittoria del campionato.

Dopo l’uscita dalla coppa Italia nazionale e l’esonero del tecnico De Feo, si conclude nel migliore dei modi una settimana abbastanza travagliata in casa biancoazzurra. Per mister Sarli un positivo esordio come primo allenatore che sfodera un 4-4-2, rimescolando diverse pedine e inserendo dal primo minuto l’under Gallo, quasi mai inutilizzato sin ora ma dimostratasi una scelta azzeccata.

Di contro, il Soriano a caccia di punti salvezza si è opposto al meglio delle sue possibilità sfiorando un risultato concreto. Non aveva fatto i conti, però, col solito “cecchino” Piemontese che seppur in zona Cesarini ha scardinato la difesa avversaria trovando la rete del successo. A sei partite dal termine, recupero compreso, Corigliano in piena rampa di lancio per il salto di categoria.

Per la cronaca, primo tempo scarno di azioni. Al 12′ Corigliano vicino al gol con G. Foderaro che, ben assistito su spizzicata di Piemontese, di destro sfiora il palo. Al 34’ Criniti in dribbling si beve due avversari ma conclude debole. Passando ad una ripresa più carica di annotazioni, con immagini e riprese di Chiara Fusaro, al 5′ G. Foderaro lancia Isgrò sulla destra che dal fondo mette al centro una palla che attraversa tutto lo specchio della porta senza trovare nessuna deviazione vincente. Tre minuti dopo ancora Corigliano incisivo: proprio l’under Gallo da fuori impegna il portiere De Sio che storna in angolo.

Sugli sviluppi del corner, Piemontese di testa si vede respingere la palla da un difensore ben appostato. Al 17′ arriva la risposta del Soriano con Curcio che su calcio di punizione, assegnato per un fallo dubbio, becca il palo alla sinistra di D’Aquino.  Al 28′ nuova clamorosa doppia palla gol per i coriglianesi: prima su inzuccata sfuocata di Cosenza, su assist di Isgrò, che De Sio ricaccia ma la palla resta in area e il neo entrato Khoris, da posizione defilata sfiora il palo lontano. Al 44′ gol annullato a Piemontese, tra vibranti proteste per presunto fuorigioco.

Passano due minuti e arrivano gol e relativa regolarità:  Isgrò disegna l’assist al bacio ancora per Piemontese che sfoderando il suo pezzo forte di repertorio, su incornata insacca la rete che vale tre punti pesantissimi. L’ultimo sussulto è di Khoris che calcia sul portiere. E dopo il recupero squadra sotto il settore ospite per festeggiare questo importante sigillo con i tifosi “Skizzati-Group”. Dalle prossime ore, invece, le attenzioni saranno rivolte al recupero contro il Sersale mentre domenica prossima arriverà la Paolana.

Commenta

commenti