Home / Breaking News / Corigliano: arrestato per omicidio dopo oltre due mesi di latitanza

Corigliano: arrestato per omicidio dopo oltre due mesi di latitanza

geca-antonioNella serata di ieri, 30 mar 2015, a Corigliano alcuni militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa in data 19 mar 2015 dal Tribunale di Castrovillari, nei confronti di Gega Antonjo, originario dell’Albania ma residente a Corigliano, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione, omissione di soccorso, omicidio colposo e tentato omicidio nei confronti di un militare arma. L’uomo, il 21 gennaio scorso, alla guida di una Peugeot 206, non si era fermato allo stop di un posto di blocco dei Carabinieri, tentando di investire il capo pattuglia. Datosi alla fuga e costringendo i militari ad un inseguimento lungo il centro abitato ed una strada dissestata, l’uomo è uscito di strada finendo in un canalone. A seguito dell’incidente, Geca Antonjo, ha subito fatto perdere le sue tracce, mentre il passeggero, Artene Lucian Costel, è morto sul colpo. Dopo più di due mesi di latitanza, l’uomo ieri è stato arrestato grazie ad una intensa attività di ricerca. A seguito di perquisizione, all’interno del veicolo sono stati ritrovati un coltello da macellaio lungo 50 cm e una ricetrasmittente che l’uomo utilizzava per tenersi in contatto con i suoi fiancheggiatori.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*