Home / Breaking News / Il Coordinamento regionale USB esprime solidarietà per Stasi

Il Coordinamento regionale USB esprime solidarietà per Stasi

usbIl coordinamento regionale USB – attraverso una nota – si dice solidale con il consigliere del comune di Rossano Flavio Stasi.”Si esprime preoccupazione e allarme – si legge -. Per i tentativi, da parte di dirigenti della “Ecoross”, di delegittimare e condizionare l’impegno istituzionale del Consigliere Comunale di Rossano Pulita. Altrettanto inconcepibili ed inaccettabili sono le espressioni offensive, dal sapore intimidatorio, verso un rappresentante del popolo. Eletto con oltre 3.800 voti, noto per il suo impegno militante e disinteressato per ridare prestigio e sviluppo alla nostra comunità. Al riguardo, l’Unione Sindacale di Base, considera non tollerabile la sfacciataggine e l’arroganza di un privato. Con rapporti d’affari e di servizi con l’Ente comunale.

USB : NON TOLLERABILE SINDACARE L’OPERATO DI UN CONSIGLIERE
USB

Flavio Stasi

Non tollerabile permettersi di sindacare il legittimo operato di un Consigliere Comunale. Nello svolgimento del proprio ruolo costituzionale di vigilanza e denuncia.Tutti conosciamo l’Ing. Flavio Stasi, la sua passione, la sua onestà, il suo modo di fare e rapportarsi con i cittadini. E’ per questo che i lavoratori USB vogliono esprimergli la più completa solidarietà e vicinanza. Con l’invito a non mollare.

In una città dove delinquenza economica, speculazione, affarismo, politicanti di mestiere e collusioni istituzionali, ne hanno fatto terra di degrado. E spoliazioni in tutti i settori della vita sociale e civile. L’Unione Sindacale di Base, Territorio della Sibaritide, invita il Sindaco ed il Presidente del Consiglio ad attivarsi per intraprendere tutte le iniziative opportune. Per difendere le prerogative degli eletti, nello svolgimento sereno delle loro funzioni. Per quanto ci riguarda attiveremo e denunceremo l’episodio alla Prefettura di Cosenza.

Commenti
Inline
Inline