Home / Attualità / Sottoscritto il Contratto di costa dai sindaci dell’ alto Jonio

Sottoscritto il Contratto di costa dai sindaci dell’ alto Jonio

alto jonio rossi e sindaciSottoscritto da tutti i sindaci dell’ Alto Jonio, alla presenza dell’assessore regionale alla Programmazione Territoriale Franco Rossi e dei massimi dirigenti dello stesso Dipartimento Regionale, il “Contratto di Costa” finalizzato a prevenire il dissesto idrogeologico ed a salvaguardare la costa dall’erosione costiera.
Si tratta in pratica di uno strumento di pianificazione degli interventi destinati a proteggere i territori soggetti ai frequenti allagamenti provocati dall’esondazione dei torrenti e alle frequenti inondazioni provocate dalle mareggiate che stanno inesorabilmente erodendo la costa.

TUTTI I SINDACI DELL’ ALTO JONIO

Si tratta in pratica di passare dagli interventi emergenziali alla prevenzione del rischio. Per avviare le procedure di questo importante strumento, l’assessore regionale alla Pianificazione Territoriale Franco Rossi ed i Dirigenti dei Dipartimenti Regionali interessati in mattinata hanno effettuato i necessari sopralluoghi nei punti più critici del territorio e nel pomeriggio, presso la Sala Consiliare del Comune di Trebisacce, hanno incontrato i sindaci del Comprensorio che erano stati convocati dal sindaco di Trebisacce Franco Mundo per un confronto sul “Contratto di Costa”. Come è abbastanza noto, l’Alto Jonio, presentando una conformazione orografica “a pettine” lungo la quale scorrono numerosi corsi d’acqua a regime torrentizio che restano asciutti per buona parte dell’anno ma che, in occasione di piogge intense e prolungate, si ingrossano, alzano la voce, seminano danni e fanno veramente paura, mettendo a soqquadro un territorio molto fragile. Per non parlare dei danni dell’erosione costiera provocata dal mare. Da qui l’esigenza di un piano di salvaguardia preventivo che, quanto meno, mitighi il rischio idro-geologico, sia sulla terra ferma che nel mare.

FONTE:LA PROVINCIA

Commenti